Italia

Switch 10GBase-T vs Switch 10GB SFP+: Come scegliere?

Updated on ago 9, 2022
2.5k

Lo switch 10GbE svolge un ruolo essenziale nelle soluzioni di rete Ethernet 10G. In generale, esistono due soluzioni di switch 10GbE per il collegamento 10GbE: switch 10GBASE-T e switch 10GB SFP+. Come scegliere la soluzione di connettività 10G più appropriata? La risposta sarà svelata in questo articolo.

Introduzione allo switch 10GBase-T

Lo switch 10GBase-T supporta la trasmissione 10G su porte RJ45, per risolvere il problema del collo di bottiglia e creare grandi prestazioni e ROI. È in grado di garantire la retrocompatibilità con le reti legacy come la 100/1000BASE-T e di funzionare con i sistemi di cablaggio strutturato esistenti, offrendo ai tecnici IT la massima flessibilità nel posizionamento dei server. Prendiamo come esempio lo switch FS S5850-48T4Q 10Gbase-t. È dotato di uno switching a velocità di linea completa a L2/L3 con 48 porte RJ-45 10GBase-T e 4 uplink QSFP+ 40Gb in un fattore di forma compatto 1RU. Tutte le porte in rame 10GBASE-T sono in grado di auto-negoziare e comunicare efficacemente con le connessioni server legacy a 1Gbit/s e 100Mbit/s.

10gbase-t-switch.jpg

Figura 1: Switch FS S5850-48T4Q 10GBase-T

Introduzione dello switch SFP+ da 10 GB

Lo switch SFP+ da 10GB si riferisce allo switch Ethernet L2/L3 dotato di porte normali SFP+ da 10G e di alcuni uplink da 40G. Grazie alle prestazioni di throughput e latenza superiori, lo switch 10GbE SFP+ è una soluzione economicamente vantaggiosa rispetto allo switch di rete Gigabit. Grazie all'interessante miglioramento della larghezza di banda, alla densità delle porte e alla riduzione del consumo energetico, lo switch 10GbE SFP+ è diventato la scelta per le applicazioni sensibili alla latenza. Ad esempio, switch FS S5850-48S6Q SFP+ è uno switch SFP+ da 10 GB a bassa latenza con 48 porte SFP+ da 10 Gb e 6 uplink QSFP+ da 40 G.

10gb-sfp+-switch.jpg

Figura 2: Switch FS S5850-48S6Q 10GB SFP+

Switch 10GBase-T vs Switch 10GB SFP+: Come scegliere?

La rete 10G è ormai onnipresente nei data center, nelle reti aziendali e persino nelle reti domestiche. Essendo due tipi di soluzioni di rete 10G, lo switch 10GBase-T e lo switch 10GB SFP+ presentano differenze che sono i fattori di riferimento per la scelta. Quindi switch 10GBase-T vs switch 10GB SFP+: quali sono le differenze e come scegliere?

Distanza di trasmissione

Lo switch 10GBase-T utilizza principalmente cavi in rame (talvolta in fibra ottica) come Cat6, Cat6a, Cat7, ecc. È adatto all'ambiente di rete che copre un raggio di 100 metri. Tuttavia, lo switch 10GB SFP+ utilizza cavi in fibra ottica per trasmettere i dati, la cui distanza massima di trasmissione arriva a 100 km, superando di gran lunga la distanza di trasmissione dei cavi in rame. Pertanto, lo switch SFP+ da 10 GB può essere applicato in una rete che copre una distanza maggiore.

Compatibilità con il passato

Lo switch 10GBASE-T ha il vantaggio di essere una tecnologia interoperabile e basata su standard. Garantisce la retrocompatibilità con le reti tradizionali. Mentre lo switch 10GbE SFP+ è limitato da una scarsa o nulla retrocompatibilità.

Applicazione ad alta velocità

Grazie ai notevoli miglioramenti in termini di latenza e consumo energetico, lo switch SFP+ da 10GbE si adatta perfettamente alle applicazioni di rete ad alta velocità di grandi dimensioni. Inoltre, il suo elevato numero di porte può favorire la creazione di reti ad alta densità. Pertanto, è adatto alle reti orientate al business. Per quanto riguarda gli switch 10GBase-T, quelli con un numero inferiore di porte (ad esempio 8 porte) sono adatti all'uso domestico, mentre quelli con un numero maggiore di porte (ad esempio 48 porte) sono adatti alle reti aziendali.

Prezzo

Nell'attuale mercato degli switch, il prezzo dello switch 10GBase-T è spesso superiore a quello dello switch 10Gb SFP+, ovviamente a parità di livello di switch. Se entrambi possono soddisfare le vostre esigenze, potete scegliere uno switch SFP+ da 10GB per risparmiare sui costi.

Conclusione

Quando si deve scegliere tra switch 10GBase-T e switch 10GbE SFP+ per la migliore soluzione di rete 10G, è necessario prendere una decisione in base alle proprie esigenze reali. In generale, per le apparecchiature in cui la distanza di trasmissione è fondamentale, uno switch SFP+ da 10GB è più adatto. Tuttavia, se la flessibilità e la compatibilità sono più importanti, si può prendere in considerazione uno switch 10GBase-T. Entrambi dovrebbero trovare il ruolo appropriato nella progettazione e nella pratica della rete.

Articolo correlato:

Scegliere il rame 10GBASE-T rispetto a SFP+ per l'Ethernet 10G

Potresti essere interessato a