Italia

Modulo Transceiver LWDM 25G SFP28 in 5G

Updated on ago 19, 2022
58

Attualmente, i transceiver ottici 25G sono ampiamente utilizzati nella rete front-haul 5G. Per risparmiare risorse in fibra, i moduli WDM 25G sono adottati per la trasmissione front-haul 5G. Tuttavia, i transceiver WDM 25G sono molto più costosi di altri moduli ottici 25G, come il modulo SFP28 SR, il transceiver SFP28 LR, i moduli 25G SFP28 BiDi e così via. Il transceiver 25G SFP28 LWDM può anche raggiungere la trasmissione di segnali multicanale su una singola fibra e ha un costo inferiore rispetto ai transceiver 25G WDM. Grazie alla sua flessibilità, stabilità e controllabilità dei costi, il transceiver 25G SFP28 LWDM tende a essere ampiamente promosso nella rete front-haul 5G.

 

Perché il Transceiver 25G SFP28 LWDM Viene Utilizzato per la Rete Front-Haul 5G?

Il transceiver 25G SFP28 LWDM è pienamente conforme allo standard IEEE802.3ba e offre un modo flessibile per consentire alla rete Ethernet 25G di evolvere senza problemi verso la lunghezza d'onda singola 50G o 100G in futuro. L'LWDM rappresenta la LAN WDM e il modulo 25G SFP28 LWDM dispone di dodici lunghezze d'onda, che appartengono alla banda O. Otto di queste lunghezze d'onda sono lunghezze d'onda standard con intervallo di banda di 800 Hz, mentre le altre quattro lunghezze d'onda del ricetrasmettitore 25G LWDM multiplexano quelle dei transceiver 25G SFP28 CWDM (1269,23 nm, 1332,41 nm, 1313,73 nm, 1291,10 nm). Come altri moduli WDM 25G, anche il transceiver 25G SFP28 LWDM può utilizzare la tecnologia WDM per multiplexare più lunghezze d'onda su una coppia di fibre per risparmiare molte risorse di fibra.

25G SFP28 LWDM & CWDM Transceiver Wavelengths.jpg

Figura 1: Lunghezza d'Onda del Transceiver 25G SFP28 LWDM & CWDM

Come si può notare dalla figura precedente, il modulo 25G LWDM adotta canali di lunghezza d'onda entro i 4 nm, che sono più stretti di quelli del 25G SFP28 CWDM, per cui si verificherà un grande spostamento di lunghezza d'onda. In generale, la temperatura di lavoro di 25G LWDM è compresa tra -40℃ e 85℃. Se la temperatura cambia di 1℃, si produce un offset di circa 0,1nm. Il transceiver SFP28 LWDM potrebbe produrre uno spostamento della lunghezza d'onda di 12,5 nm. Per mantenere una trasmissione stabile, il controllo TEC (Temperature Control) è essenziale per i transceiver ottici LWDM 25G. Può generare corrente attraverso il movimento dei portatori di carica nel conduttore. Quando la corrente continua passa attraverso due materiali conduttori diversi, si verifica un assorbimento di calore o un'esotermia all'estremità del contatto per mantenere una lunghezza d'onda costante. In questo modo, il modulo ottico SFP28 LWDM può garantire una trasmissione dei dati stabile e precisa in un ambiente con requisiti di trasmissione esigenti.

The following table shows some common specifications of the 25G SFP28 LWDM transceiver.

Funzioni 25G SFP28 LWDM
Lunghezza d'onda 1295.56nm, 1300.05nm, 1304.58nm, 1309.14nm; 1273.54nm, 1277.89nm, 1282.26nm, 1282.66nm; 1269.23nm, 1332.41.nm, 1313.73nm, 1291.10nm
Velocità di trasmissione 25.78Gb/s
Trasmettitore DML/EML
Ricevitore APD ROSA
Interfaccia LC Duplex
Tipo di cavo SMF
Distanza massima del cavo 30 km senza FEC/40 km con FEC
Alimentazione 3.3V
Supporto DOM
Consumo di energia <2W
Temperatura di funzionamento -40°C a +85°C
Protocolli IEEE802.3ba; conforme a RoHS;
Applicazioni Reti Ethernet Data Center 25GBASE-ER; Reti Fronthaul 5G CPRI/eCPRI

Come i transceiver 25G CWDM/DWDM, anche i moduli 25G SFP28 LWDM possono multiplexare più lunghezze d'onda su una singola fibra, ma sono implementati con un budget inferiore. Nella progettazione del ricevitore, il transceiver SFP28 25G CWDM presenta una dispersione maggiore che richiede un ricevitore APD più costoso per garantire la stabilità della trasmissione. Tuttavia, le lunghezze d'onda del modulo SFP28 LWDM sono situate nelle aree a bassa dispersione con ricevitori PIN all'estremità ricevente per soddisfare i requisiti di trasmissione (non sono necessari ricevitori APD, il che consente di risparmiare sul budget di trasmissione). Per quanto riguarda i laser, rispetto al modulo SFP28 DWDM, i transceiver 25G SFP28 LWDM non devono utilizzare i costosi laser EML, ma possono essere realizzati con laser DML relativamente economici per mantenere una trasmissione stabile e risparmiare sui costi di costruzione, rendendoli una soluzione ideale ed efficiente nella trasmissione front-haul 5G.

 

Come Utilizzare il Transceiver 25G SFP28 LWDM nella Rete?

Il collegamento dei transceiver 25G SFP28 LWDM è simile a quello dei moduli CWDM/DWDM, che devono essere utilizzati con Mux/Demux LWDM. È sufficiente collegare quattro moduli 25G SFP28 LWDM a due switch 25G rispettivamente. Quindi si utilizzano quattro cavi in fibra ottica monomodale per collegare rispettivamente i moduli SFP28 LWDM e il Mux/Demux LWDM. La connettività tra i due Mux/Demux LWDM può essere realizzata con un cavo in fibra ottica monomodale. La figura seguente mostra una connessione diretta punto-punto fondamentale per i transceiver LWDM 25G SFP28 utilizzando i mux/demux LAN-WDM.

25G SFP28 LWDM Transceiver Application.jpg

Figura 2: Applicazione del Transceiver LWDM 25G SFP28

 

Conclusione

Il transceiver 25G SFP28 LWDM può supportare la trasmissione di segnali multicanale su una singola fibra. Compensa i difetti della grande dispersione del modulo CWDM 25G e gli alti costi del laser del transceiver DWDM 25G, offrendo una trasmissione stabile e risparmiando molte risorse di fibra nella trasmissione front-haul 5G. Per questo motivo potrebbe essere una soluzione stabile ed economica nella rete front-haul 5G ed è ancora promettente nello sviluppo futuro della trasmissione front-haul 5G.

Articoli correlati: Mercato dei Transceiver 25G Spinto dalla Rete Front-Haul 5G

0

Potresti essere interessato a