Italia

Cavo Cat8 per Rete 25G/40GBASE-T

Updated on set 13, 2022
3.2k

La crescente domanda di larghezza di banda, come risaputo, ha reso importante la scelta dei giusti cavi nei data center, nelle sale server e in altri spazi in modo da venire incontro alle esigenze future. Il cavo Cat8 è ritenuto oggi una nuova opzione per le reti emergenti 25GBASE-T e 40GBASE-T. Cosa è dunque un cavo Cat8? Cosa sono 25G/40GBASE-T e perché scegliere un cavo Cat8 per le reti 25G/40GBASE-T? Questo post fornirà alcune risposte a queste domande.

Cat8 cable

Immagine 1: Cavo Cat8 FS per 25GBASE-T e 40GBASE-T

Cosa è un cavo Cat8?

Cat8, o categoria 8, è lo standard di cavi in rame a doppino incrociato di nuova generazione specificato da ANSI/TIA-568-C.2-1 nel 2016. Un cavo Cat8 lavora a una frequenza di 2 GHz (2000 MHz), permettendo maggiore larghezza di banda e richiedendo schermatura. Permette una distanza cavi fino a 30 metri operando in una configurazione a due connettori, classificabili in Classe I (RJ45) o Classe II (non-RJ45). Un cavo patch Cat8 è inoltre pienamente retrocompatibile con i precedenti cavi e attrezzature RJ45. Progettato per supportare applicazioni 25GBASE-T e 40GBASE-T, è adatto per LAN di imprese piccole o medie, specialmente per interconnessioni switch-to-server nei data center.

Categoria Velocità massima dei dati Tipo di schermatura Distanza massima Frequenza Coppie di conduttori Tipo di connettore Calibro (AWG)
Cavo Cat8 25G/40G Schermato (S/FTP) 30 metri 2000 MHz 2 Class I: RJ45, Class II: Non-RJ45 28

Nota: 28 AWG è il calibro di FS Cat8. Sul mercato sono disponibili anche 22, 23, 24 e 26 AWG.

Quadro generale 25G/40GBASE-T

25GBASE-T è sviluppato da IEEE 802.3 Task Force 802.3bq, una delle tecnologie BASE-T standard IEEE che utilizzano cavi a doppino ritorto per fornire trasmissione dati 25Gbps. È retrocompatibile con i sistemi 10GBASE-T esistenti e compatibile progressivamente con 40GBASE-T, poiché i dispositivi BASE-T offrono auto-negoziazione per determinare le capacità supportate dall'altra estremità del link.

Anche 40GBASE-T (40 Gbit/s su cavi a doppietti 4-twisted) è sviluppato da IEEE 802.3 Task Force 802.3bq. 40GBASE-T è stato in verità ratificato prima di 25GBASE-T. Per soddisfare le esigenze di larghezza di banda, 25GBASE-T è stato incorporato nella task force IEEE 802.3bq (40GBASE-T) per produrre uno standard che copra le specifiche 25G/40GBASE-T .

Perché scegliere cavi Cat8 per reti 25G/40GBASE-T?

L'Ethernet 25G/40G ha grandi potenzialità di mercato nelle applicazioni di interconnect per server. I twinax DAC assembly oi cavi in fibra ottica come OM3 e OM4 sono normalmente usati per utilizzi 25G o 40G. I twinax DAC assembly, tuttavia, realizzano solamente trasmissione per distanze inferiori ai 5 metri e i cavi in fibra ottica hanno bisogno di altri componenti come transceiver in fibra per connettersi, una soluzione piuttosto costosa se il link è inferiore a 30m. Il cavo Ethernet Cat8 recentemente prodotto potrebbe perciò essere una buona alternativa. Di seguito verranno spiegati i vantaggi dell'utilizzare cavi di rete Cat8 per reti 25G/40GBASE-T.

Facile migrazione verso maggiore larghezza di banda

Come menzionato sopra, i cavi patch  hanno la stessa interfaccia RJ45. Ciò significa che gli aggiornamenti possono essere eseguiti un'estremità alla volta. Perciò un cavo patch Cat8 permette migrazioni incrementali veloci e semplici di velocità di rete da 1G a 10G, 25 a 40G.

Utilizzo semplice

Appartenendo al sistema BASE-T, il cavo Cat8 è plug-and-play. La sua terminazione elettrica in campo può essere realizzata come le altre categorie di cavi, rendendolo facile da utilizzare.

Riduzione costi

Grazie al basso costo del canale in rame, il cavo in rame a doppino intrecciato è sempre stato la soluzione più conveniente per la rete Ethernet. Il cavo Cat8 non fa eccezione. Pertanto, quando si implementa una rete 25G/40GBASE-T, il cavo Cat8 costa meno del cavo in fibra per una distanza di trasmissione inferiore a 30 metri e risparmia più del DAC twinax per una distanza di trasmissione inferiore a 5 metri. A differenza del cavi in fibra ottica, inoltre, non vi è necessità di acquistare hardware aggiuntivo quando si applica un cavo Cat8 a una rete 25G/40GBASE-T. I cavi categoria 8, in più, hanno distanza limitata a 30 metri richiedendo in tal modo minor energia. Una rete 25G/40GBASE-T su cavi Cat8 non porterà quindi a problemi di raffreddamento, aiutando a ridurre i costi.

Conclusioni

A causa della domanda di maggiore larghezza di banda in costante crescita e del rapido sviluppo dei componenti di rete, il cavo Cat8 sta attirando sempre più attenzione nelle reti cablate. Giocherà una ruolo maggiore nei data center che faranno l'upgrade a 25G/40GBASE-T. FS offre cavi patch Cat8 durevoli ed economici che hanno passato al 100% il Fluke Channel Test.

Articoli correlati: Cavi di rete e comunicazione che alimentano il tuo internet Cavo patch vs. cavo crossover: qual è la differenza? Sguardo d'insieme dei cavi Cat5, Cat6, Cat5e e Cat6

5

Potresti essere interessato a