Italia

Diversi tipi di router nel networking

Updated on ago 1, 2022
18

I router, che fungono da polizia del traffico di rete, hanno il compito di dirigere i diversi tipi di rete per mantenere i migliori percorsi di trasmissione sulle proprie strade. Se la rete è il cuore della comunicazione globale, allora il router dovrebbe essere il cuore della rete. Diversi tipi di router sono emersi in un flusso continuo per soddisfare le esigenze di utenti di diversa scala. Esistono cinque tipi principali di router sul mercato in base alla categoria di applicazione. Si tratta di router cablati, router wireless, router core, router edge e router VPN. Le informazioni di base di cui sopra sono fornite per la scelta del router giusto tra i vari tipi di router.

Router cablato VS Router wireless

I router cablati sono versioni più vecchie di router con collegamenti via cavo a entrambe le estremità per ricevere e distribuire i pacchetti di dati. I router wireless, che trasmettono i dati direttamente ai computer e ad altri dispositivi elettronici tramite segnali radio, sono più avanzati.

Un router cablato si collega direttamente a un computer tramite un cavo. Una porta viene utilizzata per collegare un modem per ricevere i pacchetti Internet, mentre l'altra porta si collega al computer per distribuire i pacchetti Internet elaborati. Il router a banda larga Ethernet è uno dei router cablati più classici. Questi router supportano la tecnologia NAT (Network Address Translation), che consente a più computer di collegarsi ai router cablati per condividere un unico indirizzo IP. I router cablati utilizzano firewall (SPI) per la comunicazione tra i computer all'interno della rete a fini di sicurezza. Tuttavia, i router cablati hanno un numero limitato di connessioni per i dispositivi e sono estremamente scomodi da collegare, per cui sono stati gradualmente sostituiti dai router wireless.

Un router wireless è definito in contrapposizione a un router cablato. Può trovarsi in uffici, case o altri luoghi pubblici. Come i router cablati, i router wireless ricevono pacchetti di dati attraverso la banda larga cablata, convertono i pacchetti scritti in codice binario in segnali radio che vengono captati dai dispositivi elettronici e poi li riconvertono in pacchetti precedenti. A differenza dei router cablati, i segnali wireless sono il mezzo attraverso il quale i pacchetti vengono inviati ai dispositivi elettronici. Finché il dispositivo si trova nel raggio d'azione del segnale, è sufficiente inserire un ID e una password specifici per accedere a Internet. La sicurezza dei router wireless è garantita dal filtraggio degli indirizzi MAC (Media Access Control) e dall'accesso protetto Wi-Fi (WPA). Il router wireless più utilizzato è la rete WiFi che conosciamo bene. Con le password, e supponendo che il router sia abbastanza forte, non c'è limite al numero di utenti che possono connettersi alla rete. Connessioni facili e carichi pesanti sono i motivi principali per cui i router wireless sono popolari sul mercato.

Attenzione: LAN: una rete locale cablata stabilita da un router cablato.

                 WLAN: rete locale wireless creata da un router wireless.

Router Edge VS Router Core

I router edge si trovano ai confini di una rete e distribuiscono i pacchetti su più reti, mantenendo la comunicazione tra più reti. Il router centrale, invece, opera sulla stessa rete e trasferisce grandi quantità di dati alla massima velocità.

Come suggerisce il nome, un router edge si trova ai margini o ai confini di una rete, solitamente collegato alla rete di un provider di servizi Internet (ISP) o di un'altra organizzazione, e distribuisce i pacchetti su più reti, ma non all'interno della stessa rete. Possono essere router cablati o wireless e il loro compito è quello di mantenere la rete in comunicazione con le altre reti. Inoltre, il router edge può connettersi al router core.

A differenza degli edge router, i core router distribuiscono i pacchetti all'interno della stessa rete piuttosto che su più reti. Si trova sulla spina dorsale di Internet e il suo compito è quello di effettuare trasferimenti di dati pesanti. Il router core supporta i protocolli di routing utilizzati nel kernel. È in grado di raggiungere una varietà di interfacce di comunicazione con la massima velocità di trasmissione, consentendo a tutti i pacchetti IP di muoversi alla massima velocità. In alcuni casi, i router core possono anche collegare i router distribuiti di più grandi aziende o comunità, per cui le prestazioni elevate sono un requisito fondamentale per i router core.

Router VPN

In generale, un router VPN può essere visto come un normale router Gigabit su cui è installato un software client VPN. Ogni dispositivo che si connette al router VPN è protetto dalla VPN in qualsiasi momento. Che si tratti della casa, dell'ufficio o dell'azienda, i router VPN possono offrire numerosi vantaggi delle connessioni VPN a tutti i dispositivi. Le funzioni dei router VPN sono elencate di seguito:

Fornire una connettività illimitata.

Quando ci si connette a un server VPN tramite un router, è possibile utilizzare un numero qualsiasi di dispositivi. Inoltre, è possibile condividere connessioni crittografate con amici e visitatori senza preoccuparsi di condividere gli account (cosa generalmente vietata dai termini di servizio dei servizi VPN).

Fornisce una migliore adattabilità della piattaforma.

I supporti online più diffusi come Apple TV, Amazon Fire TV o Chromecast attualmente non supportano la protezione VPN. Tuttavia, è possibile aggiungerli all'elenco dei dispositivi protetti collegandoli al router VPN.

Sblocco di applicazioni e contenuti.

Vi trovate in un Paese che blocca determinate applicazioni o contenuti? Un router VPN vi consente di aggirare le restrizioni e di connettervi a Internet attraverso un tunnel VPN crittografato che attraversa interamente un altro Paese.

Accesso una volta.

Molte persone spesso dimenticano di accedere alla propria VPN o di impostare i client in modo che vengano eseguiti automaticamente all'avvio. Una volta impostato il router VPN, non dovrete più preoccuparvi di questo: basterà effettuare il login una sola volta e il gioco è fatto! Se utilizzate spesso una VPN su più dispositivi, questa è una soluzione pratica ed efficace.

Oggi, con il rapido sviluppo di Internet, si verificano frequentemente vari incidenti di rete. Anche la sicurezza della rete è diventata la preoccupazione principale di individui, famiglie e imprese. La comparsa dei router VPN ha portato loro buone notizie. Il suo potente canale di protezione della rete ha impedito numerosi incidenti di fuga di informazioni. In futuro, il router VPN sarà il beniamino del mercato e diventerà la prima scelta degli utenti per l'acquisto di un router.

Conclusione

Essendo un prodotto mainstream nel mercato delle comunicazioni di rete, tutti noi vogliamo conoscere il più possibile i router. Ci auguriamo di fornirvi un'esperienza più confortevole nella scelta del router corretto attraverso questa analisi delle informazioni di base e delle caratteristiche dei tipi di router.

 

Articoli correlati

Che cos'è un router per le reti?

Che cos'è un router VPN e perché ne avete bisogno

0

Potresti essere interessato a