Italia

Fattori da considerare prima di scegliere gli switch aziendali

Updated on ago 11, 2022
1.9k

Al giorno d'oggi, per creare una rete aziendale, sono necessari gli switch di rete per l'impresa, che collegano tra loro gli utenti di una zona geografica locale, come un ufficio, un dipartimento o un edificio, e consentono il trasferimento dei dati ai dispositivi assegnati. È un fatto indiscutibile che gli switch Ethernet siano molto importanti in una rete aziendale, sia essa di piccole o grandi dimensioni. Prima di scegliere l'acquisto di switch aziendali, ecco alcuni criteri da considerare.

Mappatura della rete aziendale

La cosa più importante da chiarire sono le vostre esigenze, tra cui le dimensioni della rete, lo scopo della rete, i dispositivi che saranno collegati agli switch e la pianificazione futura della rete.

Dopo aver identificato le dimensioni della rete e le esigenze future dell'azienda, è necessario prestare attenzione alle funzioni e alle caratteristiche dello switch. Se si gestisce un'azienda di piccole dimensioni con meno di 200 utenti e senza necessità di espansione futura, il modello di rete può essere un'architettura di internetworking a due livelli. Per le aziende di medie e grandi dimensioni, è necessario un modello di rete gerarchico a tre livelli. In base al modello di rete gerarchico a tre livelli, gli switch dell'azienda possono essere suddivisi in switch di livello di accesso, switch di livello di distribuzione e switch di livello core. Scegliere gli switch aziendali in base ai tre livelli può essere un buon modo perché ogni livello ha le sue funzioni e le sue caratteristiche. Potete trovare consigli dettagliati su come scegliere gli switch di livello core, come scegliere gli switch di distribuzione e come scegliere gli switch di accesso, che non verranno trattati in questa sede.

Three-tier enterprise network model.jpg

Figura 1: Modello di rete gerarchica a tre strati

Valutazione degli switch aziendali

Dopo aver deciso l'architettura della rete aziendale, è necessario ottenere alcune informazioni sugli switch aziendali che vi aiuteranno a scegliere meglio gli switch da implementare. Se conoscete le specifiche degli switch, potete saltare questa parte e passare direttamente a quella successiva, che vi darà suggerimenti sulla valutazione dei fornitori di switch.

Velocità delle porte e connessioni di cablaggio

Sul mercato è disponibile un'ampia gamma di switch di rete. Gli switch aziendali moderni supportano porte da 1 Gigabit Ethernet, 10 GE, 40GE e 100GE. Queste interfacce possono essere una combinazione di porte RJ45 per la connettività in rame e di porte uplink SFP o SFP+ con velocità superiori per la connettività in fibra. In termini di cablaggio, le connessioni Ethernet con porte RJ45 standard possono essere più economiche. Sicuramente la scelta dell'interfaccia dello switch di rete è influenzata dal cablaggio installato. Se è già stato installato un cablaggio Cat6 o Cat6a, si scelgono switch con porte RJ45; se è stato installato un cablaggio in fibra multiplo, si scelgono switch con porte SFP, SFP+ o QSFP+. Anche se il cavo Cat6 che parte dall'armadio di accesso può essere meno costoso, la distanza che può raggiungere è limitata.

Ambienti di installazione

In base all'ambiente in cui si intende installare gli switch, è necessario considerare le dimensioni dello switch, la temperatura operativa e l'umidità relativa. In un luogo in cui lo spazio è limitato, è necessario esaminare le dimensioni dello switch e assicurarsi che lo spazio del rack sia adeguato per l'installazione dello switch. Se la temperatura dell'ambiente di installazione è troppo calda o troppo fredda, è necessario verificare e scegliere uno switch in grado di funzionare in un ambiente difficile. Inoltre, occorre prestare attenzione alla migrazione e alla penetrazione dell'umidità causata dall'elevata umidità, che influisce sul funzionamento dei dispositivi.

Caratteristiche avanzate

Oltre alle caratteristiche comuni, uno switch aziendale è ricco di funzioni avanzate aggiuntive che si adattano alle esigenze di reti specifiche. Esistono alcune caratteristiche avanzate degli switch, come le funzioni di sicurezza avanzate, gli strumenti integrati per la risoluzione dei problemi, la convergenza di reti cablate o wireless e così via. Ad esempio, gli switch aziendali FS come S5850-24T16S supportano funzioni di sicurezza quali SSH, elenco di controllo degli accessi, prevenzione degli attacchi DDOS e altre ancora.

Altre considerazioni

Oltre ai fattori generali, ci sono anche altre caratteristiche da considerare in base alle esigenze effettive, come il PoE, che fornisce alimentazione ai dispositivi collegati agli switch. Se nella vostra azienda sono presenti applicazioni PoE, quali telecamere IP e telefoni VoIP, gli switch PoE semplificheranno il cablaggio senza la necessità di impostare l'alimentazione per i dispositivi di rete. Inoltre, è necessario conoscere il consumo energetico di ciascun dispositivo finale per decidere quali standard PoE sono adatti. Lo stack di switch è un altro aspetto da considerare per chi ha necessità di espandere la capacità della rete. Gli switch impilabili offrono una soluzione ottimale per far fronte a future espansioni quando le porte dello switch si esauriscono, semplificando e aumentando la disponibilità della rete.

Consigli per la selezione dei fornitori di switch aziendali

La costruzione pratica di una rete è sempre più complessa di quanto si possa immaginare. Quando avete elencato tutti i vostri requisiti per gli switch ideali, potrebbero esserci decine di fornitori che offrono switch con specifiche simili. Ecco alcuni suggerimenti per la scelta dei diversi fornitori di switch.

Alcuni fornitori di switch offrono una varietà di opzioni di switch, da quelli fissi a quelli modulari o da quelli gigabit a switch con porte multigigabit. Quando avete in mente le porte e la velocità di switch ideali, scegliete un fornitore con un'ampia gamma di tipi e modelli di switch, il che è conveniente per l'acquisto degli switch aziendali adatti alla volta e può evitare problemi come la compatibilità e l'interoperabilità degli switch.

Conoscere le offerte di supporto e i costi dell'hardware e del software che i fornitori di switch sono in grado di fornire eviterà di dover gestire problemi inutili. La garanzia è un fattore chiave nella scelta del marchio di switch. Anche l'assistenza tecnica online e telefonica e il supporto per la risoluzione dei problemi sono considerazioni importanti. FS offre una garanzia di 5 anni sulla maggior parte degli switch FS e supporta gratuitamente l'aggiornamento del software. Il servizio clienti 24/7 e il supporto tecnico gratuito sono disponibili per tutti i fusi orari.

Se avete letto i criteri di cui sopra ma non siete ancora sicuri della fattibilità del vostro progetto, potete chiedere aiuto ai tecnici di rete. La maggior parte dei fornitori di switch fornisce assistenza tecnica e consiglia i propri prodotti in base alle vostre esigenze specifiche. Tuttavia, è anche necessario distinguere ciò che risponde meglio alle vostre esigenze in base ai fattori sopra menzionati.

Articoli correlati:

Switch aziendali: Tutto quello che c'è da sapere

16

Potresti essere interessato a