Italia

Come costruire un data center ?

Updated on giu 30, 2022
49

Con il progressivo aumento del numero di business e aziende che dipendono da internet vi è una maggiore necessità di gestire dati e informazioni diretti a e provenienti dagli utenti finali. I data center sono le strutture fisiche che ospitano i server e altri hardware di computing come router, switch, cavi, firewall, etc. Ospitano inoltre il computing cloud e sono la sede dei website, delle email di gestione e dei servizi di messaggistica istantanea. I data center forniscono infine anche networking, backup dei dati e servizi di recovery.

I piccoli business che vogliono minimizzare i costi di funzionamento e di gestione dei server interni spesso fanno migrare le proprie applicazioni su data center forniti da provider. Quest'ultimi sono società tecnologiche o fornitori che hanno investito ingenti somme di denaro e risorse per costruire infrastrutture fisiche di computing che siano al tempo stesso condivise e sicure.

Analogamente, grandi aziende con risorse sufficienti possono scegliere di costruire da sé i propri data center. Questo avviene in particolar modo con compagnie che operano in settori altamente regolati come la finanza, le assicurazioni e l'ambito medico. Queste compagnie decidono di gestire i proprio dati e le proprie operazioni senza preoccupazioni relative a problemi disicurezza dati e privacy, furto di IP, blackout, etc. Se hai intenzione di costruire un data center, vi sono alcuni fattori da considerare. Abbiamo raccolto i più importanti qui sotto.

Aspetti chiavi della costruzione di un data center

Prima di esaminare gli step da seguire per la costruzione di un data center è importante comprendere le differenti tiplologie di data center. In questo modo sarà possibile valutare le opzioni a propria disposizione per un miglior decision-making. Le quattro tipologie di data center sono:

  • Enterprise data center

  • Colocation data centers

  • Managed service data centers

  • Cloud data centers

Esaminiamo ora gli aspetti tecnici, strategici e i costi da valutare quando si costruisce un data center.

Aspetti tecnici

Step 1: esamina il tuo mercato/location

Il luogo e le dimensioni del tuo data center sono aspetti importanti che andranno a influenzare considerevolmente i costi e gli altri requisiti di progettazione. In base alle dimensioni dell'azienda e all'attuale tasso di crescita è possibile fare una stima del numero di griglie per i server, di switch e di altre attrezzature di cui si potrebbe aver bisogno. Per quanto riguarda la location, scegli un posto con regolamentazioni favorevoli e rischi geopolitici minimi. Altri fattori come la disponibilità di risorse e la sicurezza sono anch'essi cruciali.

Step 2: Revisiona i requisiti di rete

Una volta che si è fatta una valutazione del proprio mercato e che la location più probabile è stata individuata è necessario valutare accuratamente i requisiti di rete. Fattori come la connettività e un'efficiente comunicazione sono necessari per assicurare il funzionamento ottimale del data center. I carrier e i provider di rete che scegli devono essere inoltre affidabili abbastanza da evitare tempi passivi e altri problemi di performance.

Aspetti strategici

Step 3: Identifica i rischi comuni

Ogni compagnia moderna o digitale fa affidamento sui data center per eseguire specifici processi e operazioni di business. Ogni problema che ostacola le performance del data center potrebbe impattare notevolmente in termini di costi sugli utenti finali. Problemi comuni come interruzioni di corrente possono essere facilmente evitati installando fonti di backup energetico affidabili. Rischi imprevedibili come disastri naturali o cyber-attacchi potrebbero tuttavia richiedere complesse misure di mitigazione. Prima di mitigare tali rischi bisogna a ogni modo identificarli, valutarli e metterli in ordine di priorità.

Step 4: Ottimizzare la progettazione

Quando si è pronti per progettare il data center è necessario fare attenzione all'esperienza dell'utente, alla sicurezza, alla scalabilità e alla comodità. L'ultima cosa d cui hai bisogno è un data center mal progettato con infrastrutture poco affidabili. È importante anche automatizzare quante più funzioni possibili per aumentare l'efficienza e ottimizzare una facile integrazione. L'obiettivo è rendere il design a "prova di futuro", facendolo fault-tolerant e altamente scalabile.

Step 5: Dare priorità all'analatica e al reporting

Al fine del funzionamento ottimale di un data center è necessario implementare un solido meccanismo di analitica e reporting. Questo aiuta ad assicurare che tutti gli aspetti critici come energia, networking e un efficiente sistema di raffreddamento siano sempre disponibili. È possibile anche combinare analitica e rilevamento di minacce per tenere il tuo data center al sicuro da i comuni cyber-attacchi come DDoS, malware, phishing e ransomware.

Aspetti relativi ai costi

Step 6: Revisiona i costi complessivi

Una volta che i fattori discussi sopra sono stati presi in considerazione è possibile procedere alla valutazione dei costi complessivi per l'installazione del tuo data center. Come menzionato sopra, vi sono differenti tipologie di data center; la scelta di quello giusto dipende dalle proprie necessità.

Se si deve installare un enterprise data center, è necessario considerare i requisiti di business attuali e futuri. D'altro canto, colocation e managed data center sono spesso progettati per essere sufficientemente flessibili alle esigenze di differenti business e dei rispettivi utenti finali.

Business che hanno intenzione di scegliere un colocation data center devono tenere in considerazione costi sommersi come le tariffe di interconnessione, le reti extra e i costi remote-hands. Il costo di questi componenti potrebbe aumentare considerevolmente il prezzo finale. Anche i livelli di servizio offerti nel data center influenzeranno il prezzo. Se sei un provider di servizi data center che ha intenzione di costruire un managed services data center assicurati dunque di esercitare il factoring nei costi di funzionamento e gestione.

Conclusioni

Costruire un data center è una questione di pianificazione e ricerca. Le fasi di progettazione e implementazione richiedono una notevole quantità di dettagli. Non puntare quindi tutto su te stesso, ma serviti dell'aiuto di vari professionisti, come esperti di IT, team di cyber-sicurezza, designer e ingegneri. Un'altra opzione, forse la migliore, è quella di lavorare con una compagnia di data center design che sia rinomata e affidabile.

0

Potresti essere interessato a