Italia

Indirizzo IPv6: Pubblico o Privato

Updated on set 22, 2022
8.8k

Come noto, ogni dispositivo di rete deve avere un indirizzo IP per avere accesso a Internet. Lo spazio degli indirizzi IPv4 è stato esaurito perché molti dispositivi wireless e collegati alla rete si collegano a Internet su base giornaliera. Per questo motivo IPv6 è stato sviluppato per creare indirizzi IP più esclusivi per questi dispositivi. L'indirizzo IPv6 è simile a quello IPv4 di concetto, ma fornisce indirizzi IP esclusivi più che sufficienti per i dispositivi di rete globali come computer, router, data switch, etc. Questo articolo è un'introduzione dettagliata a cosa sia un indirizzo IPv6 e illustra le differenze tra indirizzi IPv6 pubblici e privati. Per maggiori informazioni sulla differenza tra IPv6 e IPv4, si prega di leggereIPv4 vs IPv6: qual è la differenza?

Cosa è un indirizzo IPv6?

IPv6 è la sigla di Internet Protocol Version 6, l'ultima versione dell'Internet Protocol (IP). Come IP, IPv6 è un protocollo pacchetti utilizzato per lo scambio di dati, audio e video su una rete digitale. Usa indirizzi 128-bit e fornisce circa 340 undecilion indirizzi IP. Come illustrato nell'immagine di seguito, IPv6 consiste di otto stringhe di numeri, ognuna di quattro caratteri (alfanumerici), separati da due punti.

(Fonte: Wikipedia)

Tipi di indirizzi IPv6

IPv6 supporta tre tipi di indirizzo: unicast, multicast e anycast. L'indirizzo IPv6 unicast permette la consegna dei pacchetti a un'interfaccia. L'indirizzo IPv6 multicast consegna un pacchetto a diverse interfacce. L'indirizzo IPv6 anycast consegna un pacchetto alla più vicina di una serie di interfacce (in termini di distanza di routing). Tra questi, gli indirizzi IPv6 unicast e multicast supportano lo scoping di indirizzo, indentificando l'identificazione dell'applicazione adatta per l'indirizzo.

Indirizzo IPv6: pubblico vs privato

Nell'IPv6 esistono indirizzi sia pubblici che privati, ma sono totalmente differenti in definizione e applicazione.

Cosa è un indirizzo IPv6 pubblico?

Un indirizzo IPv6 pubblico è un indirizzo IP accessibile da chiunque sull'Internet. Per evitare di creare disordini, l'indirizzo IPv6 pubblico è spesso unico su scala globale. Può essere assegnato a un dispositivo unico come un server web, un server mail e un dispositivo server accessibile direttamente da Internet. L'indirizzo IPv6 è perciò direttamente fornito dall'Internet Service Provider (ISP).

Cosa è un indirizzo IPv6 privato?

Occupando una piccola parte dell'enorme spazio indirizzi IPv6, l'IPv6 privato è riservato per esigenze particolari e per l'uso privato in reti IPv6. Questi indirizzi IPv6 privati sono locali solo per un link o per un sito specifico, perciò non sono mai indirizzati fuori da una rete specifica. A seconda dell'ambito, gli indirizzi IPv6 privati possono essere ulteriormente divisi in indirizzi site-local e link-local. Gli indirizzi site-local riguardano un intero sito o un'organizzazione. Gli indirizzi link-local hanno invece un ambito più piccolo e fanno riferimento a un particolare link fisico.

Qual è la differenza tra indirizzi pubblici e privati?

Se si dà uno sguardo, possiamo vedere che la principale differenza tra indirizzi pubblici e privati risiede nei loro ambiti. In maniera ancor più sintetica, gli indirizzi IPv6 pubblici hanno un ambito globale, mentre quelli privati riguardano una rete locale. In virtù di questo, gli indirizzi IPv6 pubblici e privati hanno anche le seguenti differenze:

Indirizzo IPv6 pubblico Indirizzo IPv6 privato
Collegato alla rete Internet Collegato con una LAN
Registrati pubblicamente con il Network Information Center Non registrati con il Network Information Center
Richiedono un modem per la connessione alla rete Richiedono uno switch di rete per connettersi
Assegnati dall'ISP per identificare una rete home o businness dall'esterno Assegnati dal cliente e dati dallo switch del cliente come un Gigabit Ethernet switch

Sei pronto per passare a un indirizzo IPv6?

Molti ISP, siti web e produttori stanno supportando oggi IPv6 e passeranno inevitabilmente a indirizzi Ipv6. Quando si prepara una rete per l'IPv6, non bisogna dimenticarsi di usare hardware e software compatibili con IPv6, specialmente switch di rete supportanti forwarding IPv6. FS offre una serie di switch 1G e 10G switch che supportano sia indirizzi IPv4 e IPV6. Hanno inoltre una serie di feature avanzate tra cui MLAG, SFLOW, SNMP, etc. Per maggiori informazioni, visita il nostro sito www.fs.com.

Articoli correlati:

Come capire l'indirizzo IP e la subnet mask? DHCP e IP statico: qual è la differenza? DHCP e DNS: Cosa sono e qual è la loro differenza?

26

Potresti essere interessato a