Italia

Componenti chiave del server da conoscere

Updated on ago 8, 2022
79

FS Rack Servers

Server di rete sono al centro dell'infrastruttura IT di tutte le aziende. In poche parole, un server è un computer più potente di un desktop medio. È progettato per fornire informazioni e servizi ad altri computer collegati in rete.

Dato il ruolo indispensabile dei server di rete nella condivisione di dati e risorse, è fondamentale per le aziende scegliere una soluzione server ideale. La scelta del server giusto inizia con la comprensione di come è fatto un server di rete. Questo articolo illustra i componenti principali di un server e come scegliere il server giusto per la vostra azienda.

Componenti chiave del server

Che si utilizzino server rack, blade o tower per le proprie aziende, i componenti centrali del server rimangono gli stessi. In genere comprendono le seguenti parti.

Scheda madre

La scheda madre del server, più di ogni altro componente, è il cuore di un server. È fondamentalmente una scheda elettronica a cui sono collegati tutti gli altri componenti di un server.

Una scheda madre ospita l'unità di elaborazione centrale (CPU), la RAM, il gruppo dissipatore/ventola, il chip BIOS, il chipset e i fili incorporati che collegano i componenti della scheda madre, ecc. Sulla scheda madre di un server sono presenti anche prese, connettori interni ed esterni e porte di I/O per una serie di dispositivi quali tastiere, mouse e stampanti.

motherboard

Processore/CPU

Se la scheda madre è il cuore di un server, il processore del server, noto anche come CPU, è il suo cervello. Anche se la CPU non è l'unico componente che influisce sulle prestazioni complessive del sistema, è quello che per primo viene in mente alle persone che stanno valutando quale tipo di server di rete acquistare.

Le CPU supportano carichi di comandi, elaborano istruzioni e dati software e producono un risultato logico o matematico desiderato. Sono disponibili in due stili di base: slot o socket. È possibile scegliere tra diversi tipi di CPU con slot o socket differenti, ma è necessario assicurarsi che la scheda madre del server supporti lo stile specifico di slot o socket utilizzato dalla CPU. Alcune schede madri per server dispongono di due o più slot o socket per ospitare due o più CPU.

cpu

Random Access Memory (RAM)

Random Access Memory (RAM) si riferisce al tipo di memoria principale di un server di rete. È come la memoria a breve termine del nostro cervello. La RAM contiene le istruzioni software e i dati necessari al processore del server, oltre a qualsiasi output del processore, come i dati da spostare su un dispositivo di archiviazione. Per questo motivo, la RAM lavora a stretto contatto con il processore del server e deve essere all'altezza della sua velocità e delle sue prestazioni.

Poiché la RAM è destinata all'archiviazione temporanea ad alte prestazioni, perderà i contenuti e i dati memorizzati quando il server viene spento. Pertanto, un server ha sicuramente bisogno di una memoria permanente per le applicazioni e i dati quando il sistema viene spento o riavviato.

ram

Disco rigido

Il disco rigido è un dispositivo di archiviazione dati non volatile che mantiene i dati memorizzati anche quando il sistema è spento. In un certo senso, il disco rigido è la memoria permanente di un server di rete. Sviluppato da IBM nel 1953, si è evoluto nel tempo passando dalle dimensioni di un frigorifero ai fattori di forma standard da 2,5 e 3,5 pollici.

Le unità disco utilizzano un'interfaccia standardizzata come SATA, SAS o iSCSI per comunicare con la scheda madre del server. I server data center utilizzano anche unità a stato solido (SSD), adatte a bassa latenza ed elevato I/O per casi di utilizzo intensivo dei dati.

hard disk drive

RAID

Un RAID (Redundant Array of Independent Disks) migliora le prestazioni aumentando il numero di unità disco utilizzate per il salvataggio e l'accesso ai dati. Può combinare più unità disco fisiche in una o più unità logiche ai fini della ridondanza dei dati, del miglioramento delle prestazioni o di entrambe.

In base al livello di ridondanza e alle prestazioni richieste, i dati vengono distribuiti tra le unità in uno dei diversi modi, denominati livelli RAID. I diversi layout di distribuzione dei dati sono denominati con la parola "RAID" seguita da un numero, ad esempio RAID 0 o RAID 1. Ogni livello RAID offre una diversa combinazione di affidabilità, disponibilità, prestazioni e capacità. Ogni livello RAID offre una diversa combinazione di affidabilità, disponibilità, prestazioni e capacità. I livelli RAID superiori a RAID 0 offrono protezione contro gli errori di lettura dei settori non recuperabili e contro i guasti di intere unità fisiche..

RAID

Scheda di accesso remoto

La scheda di accesso remoto è un dispositivo hardware installato sul server di rete, che fornisce un'interfaccia Ethernet in modo da poterlo collegare alla LAN. È progettata per la gestione sicura dei server locali e remoti e aiuta gli amministratori IT a distribuire, aggiornare e monitorare i server ovunque e in qualsiasi momento.

Alcuni server di rete sono dotati di schede di accesso remoto integrate, che possono essere utilizzate per accendere e spegnere il server. Tuttavia, il processo di accensione e spegnimento non è visibile. Per questo motivo, molti optano per schede di accesso remoto discrete con le quali è possibile verificare rapidamente il guasto del server e ripristinare il sistema.

Remote Access Card

Alimentazione

Nessun server di rete può funzionare senza alimentazione. Gli alimentatori producono energia che viene poi distribuita alla scheda madre del server, ai dispositivi di archiviazione e ad altri componenti del server attraverso una serie di cavi.

Per migliorare l'affidabilità del sistema in un server di rete, spesso si scelgono alimentatori di alta qualità e sovradimensionati, in grado di fornire più energia di quella effettivamente necessaria al server. Allo stesso tempo, sarebbe meglio se un server fosse dotato di alimentatori ridondanti, dove un alimentatore di riserva può subentrare in caso di guasto dell'alimentatore principale.

power supply

GPU

Un'unità di elaborazione grafica (GPU) è una forma specializzata di chip di processore che contiene uno o più core di elaborazione grafica in grado di condividere le attività di calcolo elaborate dal software grafico.

Le GPU sono generalmente disponibili in due forme principali: GPU integrate e GPU discrete. Le prime sono integrate nella scheda madre e non possono essere aggiornate o sostituite. La seconda è montata su una scheda grafica che si inserisce nello slot di espansione della scheda madre del server, il che significa che è sostituibile e può essere aggiornata con lo sviluppo di nuove schede grafiche.

Alcuni utenti di server non prenderanno in considerazione l'idea di inserire le GPU nella propria configurazione di server, ma chi si occupa di machine learning, AI e big data potrebbe voler vedere i server di rete offerti con le GPU.

GPU

Come scegliere il server giusto per la vostra azienda

Ora che conoscete i componenti principali di un server di rete, passiamo a vedere come scegliere il server giusto per la vostra azienda. Qui abbiamo riassunto alcuni aspetti importanti che dovreste considerare quando scegliete un server dedicato.

  • Definite i requisiti di prestazione unici per i vostri server. Quanti utenti prevedete di avere?

  • Prevedere l'utilizzo della larghezza di banda, che è correlata al traffico di dati. Se la vostra azienda ha un traffico elevato, scegliete una larghezza di banda maggiore.

  • Conoscere i requisiti di archiviazione dei dati. È possibile scegliere tra diverse opzioni di disco rigido e considerare il livello RAID necessario.

  • Considerate la scalabilità dell'applicazione. È facile scalare la vostra applicazione con il server che avete?

Anche se i punti precedenti potrebbero non essere sufficienti, vi aiuteranno a determinare il tipo di server di rete di cui avete bisogno e il tipo di hardware da utilizzare.

0

Potresti essere interessato a