Italia

Server NVMe: Perché è importante nelle aziende di oggi?

Updated on ago 9, 2022
63

FS Rack Servers

Con l'aumento dei Big Data, la maggior parte delle organizzazioni si sforza di gestire la rapida crescita dei dati e investe in sistemi efficaci per gestire l'elaborazione e l'archiviazione dei dati. In questo contesto, sono necessari server con prestazioni elevate e grandi capacità di archiviazione. Per soddisfare questa richiesta, è nata la tecnologia NVMe (Non-volatile Memory Express), che ha spinto i server ad adottare questa nuova tecnologia. Questo articolo vi illustrerà cosa sono i server NVMe e perché i server NVMe dovrebbero essere presenti nella vostra azienda.

Cosa sono i server NVMe?

I NVMe Server si riferiscono a server dotati di unità NVMe che offrono un'elevata velocità di trasferimento e tempi di risposta ultraveloci per tutti i tipi di carichi di lavoro aziendali. NVMe (non-volatile memory express) è un nuovo protocollo di archiviazione, accesso e trasporto creato per accelerare la velocità di trasferimento dei dati tra sistemi aziendali e client e unità a stato solido tramite il bus PCI Express (PCIe). In pratica, si tratta di una tecnologia all'avanguardia per l'accesso alla memoria flash utilizzata nelle unità a stato solido (SSD).

Le funzioni di NVMe nei server

Grazie alle funzioni uniche e potenti di NVMe, i server che utilizzano i driver NVMe eseguono attività di input/output più velocemente e trasferiscono più dati rispetto ai server con driver più vecchi. Le funzioni principali di NVMe nei server sono le seguenti.

NVMe è collegato direttamente alla CPU tramite interfaccia PCle. Il bus PCI Express consente alle unità NVMe di fornire più operazioni di input/output al secondo (IOP). Questo protocollo supporta 64k comandi per coda fino a 64k code. Le unità NVMe hanno una latenza di soli 2,8 microsecondi, molto inferiore a quella di altre unità.

Functions of NVMe in Servers

Le caratteristiche principali dei server NVMe

Prestazioni potenti

Le unità NVMe hanno una velocità di lettura di circa 3 GB/s e una velocità di scrittura di circa 1,5-2 GB/s. Mentre la maggior parte delle unità SSD SATA offre solo velocità di lettura e scrittura intorno ai 550 MB/s. Pertanto, i server NVMe offrono prestazioni superiori rispetto ad altri server. Inoltre, NVMe è stato progettato con code più ampie e profonde, che supportano un numero maggiore di comandi in tali code. Ciò consente ai server con unità SSD NVMe di ottimizzare meglio l'esecuzione dei comandi per ottenere IOPS (operazioni di input/output al secondo) simultanei molto più elevati.

Miglioramenti sostanziali della latenza

Il protocollo NVMe sfrutta percorsi di dati paralleli e a bassa latenza simili alle architetture dei processori standard del settore, con conseguenti prestazioni significativamente più elevate e latenza più bassa per i server NVMe. Grazie all'esecuzione simultanea di numerose operazioni di I/O, i server NVMe consentono l'elaborazione multicore, che può aiutare le organizzazioni ad accedere, elaborare e manipolare i dati in modo più efficiente. Grazie a un'elaborazione più rapida dei dati, i server NVMe possono accelerare la risposta delle applicazioni e ridurre la latenza.

Conservazione ultradimensionata

Oggi le unità disco SSD NVMe possono raggiungere una capacità di archiviazione di 10 TB e oltre. Grazie alla tecnologia 3D NAND flash, la capacità delle unità SSD NVMe è aumentata di anno in anno. Con il continuo sviluppo della capacità di archiviazione, si può prevedere che le unità SSD NVMe possano superare il limite di 100 TB di spazio di archiviazione nel giro di pochi anni. Pertanto, i server con SSD NVMe saranno in grado di raggiungere capacità di archiviazione molto elevate.

Perché utilizzare i server NVMe?

Con la crescita esponenziale dei dati di massa e l'emergere di nuove tecnologie come IoT, AI e blockchain, la grande quantità di dati deve essere analizzata, archiviata ed elaborata, spingendo le aziende a scegliere dispositivi di elaborazione e archiviazione dei dati ad alte prestazioni.

I server NVMe sono costruiti in modo unico per offrire High-Performance Computing. Le prestazioni migliorate e la latenza ridotta dei server NVMe li rendono adatti alle applicazioni ad alto carico di lavoro che richiedono un'elaborazione in tempo reale. Possono eliminare efficacemente i colli di bottiglia dovuti a un numero eccessivo di richieste o di connessioni utente per soddisfare le crescenti esigenze di elaborazione dei dati delle aziende.

La maggiore velocità di lettura/scrittura e l'accodamento migliorato dei server NVMe possono fornire prestazioni più affidabili e una migliore esperienza per gli utenti o i dipendenti delle aziende.

Inoltre, i server NVMe possono affrontare in modo appropriato le sfide aziendali poste dai big data ed essere utilizzati in ambienti aziendali ad alta intensità di dati, come gli ecosistemi di cloud storage ed edge computing. Possono aiutare le aziende ad archiviare, gestire e accedere ai dati in modo più efficiente, migliorando al contempo le prestazioni e l'affidabilità dei sistemi di elaborazione e archiviazione dei dati. Pertanto, le aziende possono misurare le proprie esigenze aziendali e tecnologiche e quindi implementare i server NVMe.

0

Potresti essere interessato a