Italia

Open Switch è Pronto per le Reti Aziendali?

Updated on set 8, 2022
1.4k

Il termine switch open viene menzionato spesso quando si parla di rete. Basato su una separazione completa di hardware e software di uno switch, gli switch di rete open stanno ottenendo maggiore trazione nel mondo dell'hardware per data center. Questo avviene grazie alla costruzione di una rete scalabile, programmabile e agile con operazioni e gestione semplificata. Gli switch open stanno dando nuova forma al paesaggio di rete, rappresentando un micidiale rivale per i venditori di switch proprietary affermati. Cosa rende dunque uno switch open speciale? È forse giunto il momento adatto per le imprese per passare a uno switch open? Continua a leggere e ti diremo cosa ne pensiamo.

Il mito dietro agli switch open

Uno switch open è pienamente open source e trae vantaggio da componenti generici e off-the-shelf basati su standard di rete open, assieme alla scelta di un sistema operativo di rete (NOS) che può essere acquistato e installato separatamente. L'hardware e il software provengono generalmente da venditori differenti. Al momento vi sono tre tipi di switch open: switch bare metal, semplicemente un hardware commodity senza un NOS preinstallato. Switch white box - uno switch basato su un hardware in silicone commerciale con sistemi operativi open source integrati e, infine, switch brite box - con hardware proveniente da attori affermati sul mercato (Cisco, Juniper, etc) e software fornito da compagnie che si concentrano esclusivamente su sistemi operativi di rete, come Cumulus Networks, Big Switch Networks, etc. L'utilizzo di switch open è economico, programmabile e facile da utilizzare, fornendo un chiaro percorso per il software-defined networking (SDN). Consente agli utenti di trasformare la rete per adattarsi velocemente alle mutevoli esigenze e accelerare l'innovazione con reti semplificate e ad alta innovazione.

what is open switch

Per dove è adatto uno switch open?

I primi ad aver utilizzato gli switch open sono stati i giganti del web, tra cui Google, Amazon, Facebook, etc, dimostrando che hardware/software open network possono essere scalati e supportare gli ambienti più mission-critical. Questi operatori di data center hyper-scale hanno ottenuto importanti vantaggi dagli switch open: migliorata automazione e fornitura di capacità e servizi di rete, maggiore controllo sullo sviluppo di software di rete, minori spese per l'attrezzatura di rete e minori spese operative. Gli ultimi anni hanno visto un ampio utilizzo degli switch open nei data center, un grande balzo in avanti considerando che la maggior parte delle compagnie esiterebbero a prendere in considerazione la tecnologia open network.

I meriti di un open switch, di conseguenza, sono oggi evidenti per molti più casi d'uso: gli switch ToR/leaf open sono utilizzati in data center cloud pubblici e privati, reti open stanno fornendo risposte alla domanda da parte dei provider di servizi telecomunicativi per nuove architetture per gli uffici centrali, la consegna di servizi managed e interscambi Internet. Negli ultimi anni, gli open switch hanno iniziato a farsi strada nei data center di grandi imprese che richiedono caratteristiche simili a quelle necessarie solo per le infrastrutture più grandi. Anche le imprese tradizionali che hanno un ambiente più diversificato possono trovare utile l'adozione di soluzioni open in strutture distribuite, reti PoE e reti campus.

Gli open switch sono pronti a decollare nelle imprese

La tecnologia open switch è migliorata e maturata negli scorsi anni per offrire una piattaforma solida, personalizzabile e sicura utilizzabile dalle imprese - più specificatamente, grandi imprese. Permette innovazione continua dei software che va oltre i confini dei piani di distribuzione dei prodotti specifici dei venditori. Altri vantaggi competitivi degli switch open che ben si adattano alle imprese includono: più veloci rispetto al mercato (gli switch open possono essere distribuiti in due settimane o meno) e possono rispondere alle esigenze dei clienti in tempo reale fornendo ai manager IT la libertà e il permesso di innovare. In termini di gestione di rete, è strategico integrare uno switch open perché migliora i processi di una compagnia in termini di agilità, produttività e controllo. Le imprese possono aspettarsi vantaggi da parte degli open switch nei seguenti aspetti.

open networking switch is enterprise

Migliorata agilità e scalabilità

Per adattarsi alle esigenze dei clienti in evoluzione, le imprese stanno passando all'archiviazione cloud, analitiche big data e Internet of Things per intervenire su efficienza e prestazioni. Questo complesso modello di rete IT limita grandemente le prestazioni e il tempo per utilizzare nuove applicazioni e servizi. A tal fine, le imprese devono ottenere maggiore flessibilità e agilità riducendo al tempo stesso capitale e costi operativi. L'utilizzo di switch open è caratterizzato da trasparenza nei prezzi ed efficienza operativa, fornendo spese basse, un ambiente aperto con rapido sviluppo e utilizzo di applicazioni scalabili. Lo staff IT dovrà perciò programmare gli switch open allo stesso modo in cui programmano i server Linux, rendendo gli switch parte dell'orchestrazione automatizzata del data center per compiti come coordinare server, archiviazione e switch.

Semplificare la gestione per maggiore efficienza

Oltre a portare alte prestazioni e minimizzare i costi, le imprese di nuova generazione devono anche essere semplici da gestire e sicure per supportare il business. Con la crescente convergenza delle reti enterprise, migliorare le informazioni al margine della rete è imperativo al fine di ottimizzare il traffico dati. Scollegando hardware e software, uno switch open può è essere d'aiuto nel semplificare la gestione della rete permettendo utilizzi più veloci e risoluzione problemi lungo le reti, servizi e applicazioni. Per quanto riguarda la sicurezza, le imprese richiedono la possibilità di controllare e rispondere alle minacce alla sicurezza di rete in tempo reale. Con i software open source, gli switch open permettono agli admin IT di controllare, ispezionare e modificare il codice sorgente, in modo tale che gli sviluppatori possano lavorare assieme per migliorare il sistema e proteggerlo da attacchi e intrusioni.

Supporto tecnico professionale

Il motivo principale per cui gli switch tradizionali proprietary sono prioritari nelle reti enterprise è che le compagnie fanno grande affidamento sul servizio complessivo di supporto e utilizzo dell'hardware/software fornito. Ciò avviene perché le imprese sono normalmente prive di risorse umane e budget per assorbire questi compiti e i costi associati. Le cose sono però cambiate oggi: un sistema operativo di rete strettamente integrato e hardware proprietary non sono più l'unico approccio per mantenere uptime e disponibilità. I principali attori sul mercato che si concentrano nello sviluppo di software open source non solo forniscono il supporto prodotti necessario, ma alcuni di essi sono anche capaci di fornire assistenza per costruire un'architettura di rete completa, come l'utilizzo di SDN in imprese per un'automazione di rete e programmazione più veloci. Le imprese possono in questo modo contare su fornitori di hardware/software switch open per integrazione, supporto e gestione della filiera di fornitura, così come per qualsiasi altra feature di software aggiuntiva.

Conclusioni

Lo switch Open sta maturando per essere implementato in una rete aziendale in termini di caratteristiche e set di funzioni miInizia a essere in prima linea nel prossimo ciclo di acquisto di un'azienda, offrendo una rete veloce, facile e conveniente.Dal momento che non esiste un approccio unico, semplicemente cercare su internet uno switch non sarà molto utile se non si tengono in considerazione l'infrastruttura della compagnia, il budget, le dimensioni e la crescita futura. È importante fare un po' più d'inchiesta riguardo le proprie specifiche IT quando si progetta di passare a uno switch open. Se avete ancora dubbi su switch di rete open, contattateci a sales@fs.com

0

Potresti essere interessato a