Italia

Nozioni di base sulle porte dei server da conoscere

Updated on ago 10, 2022
113

Nella tecnologia di rete, le porte dei server si dividono in porte fisiche e porte logiche (o porte virtuali). Le porte fisiche sono connettori utilizzati per collegare altri dispositivi di rete, come la porta Ethernet, la porta LAN e la porta USB. I dispositivi collegati a queste porte sono solitamente modem ADSL, hub, switch, router, ecc. La porta logica si riferisce generalmente alla porta del protocollo TCP/IP e il numero di porta varia da 0 a 65535, come la porta 80 per la navigazione dei servizi web, la porta 21 per i servizi FTP e così via. Quindi, ogni server fornisce i servizi corrispondenti attraverso diverse porte del server. A volte un server può essere contemporaneamente un server Web, un server FTP o un server di posta.

Cosa sono le porte fisiche del server?

La porta fisica del server è una porta visiva, un'interfaccia di ingresso e uscita necessaria per collegare un server alla comunicazione con altri dispositivi o reti di computer. I diversi tipi di porte fisiche disponibili sui server includono la porta VGA, la porta IPMI, la porta Ethernet, la porta USB e la porta seriale.

La porta VGA è una porta per schede grafiche utilizzata per trasmettere segnali video. La porta IPMI è una porta di gestione intelligente della piattaforma utilizzata per gestire i server.

La porta Ethernet è una porta di connessione per apparecchiature di rete e server. La porta LAN del server è una di queste, solitamente collegata a un router. Il suo scopo è quello di completare la connessione dell'hardware di rete cablata della rete locale, della rete metropolitana e della rete geografica.

L'USB (Universal Serial Bus) è una porta server utilizzata per collegare dispositivi quali mouse, chassis 4U e tastiera. La porta USB del server è dotata di funzioni plug-and-play e hot-swappable, che rendono più comoda la copia di file o l'installazione di plug-in.

La porta seriale del server, come la porta COM, è una porta standard via cavo. Questo tipo di porta consente al server di trasmettere dati tra le porte seriali e i dispositivi di rete, come switch e microcomputer. La porta seriale consente di utilizzare il computer per accedere, gestire e configurare dispositivi remoti in rete.

server ports

Quali sono i tipi di porte logiche del server?

Con lo sviluppo della rete di comunicazione, la porta fisica della porta del server non è più in grado di soddisfare i requisiti della rete e la porta logica emerge in base ai tempi. Le porte logiche, note anche come porte del protocollo TCP/IP, sono classificate in vari tipi in base alle loro proprietà e servizi. Ognuna di esse offre un servizio diverso.

Porte del server per proprietà

In base alla natura delle porte del server, le porte logiche si dividono in porte note, porte registrate e porte dinamiche o private. Le applicazioni specifiche sono le seguenti:

  • Porte conosciute: I numeri delle porte riconosciute sono compresi tra 0 e 1023. Di solito, queste porte sono legate a un servizio specifico, che fornisce un determinato protocollo di servizio dai server.

  • Porte registrate: I numeri di porta delle porte registrate vanno da 1024 a 49151 e sono anche legati ad alcuni servizi del server. Tuttavia, queste porte non hanno oggetti di servizio chiaramente definiti e le diverse applicazioni possono ridefinirle in base alle loro esigenze.

  • Porte dinamiche o private: I numeri delle porte dinamiche o private vanno da 49152 a 65535. In generale, i servizi comuni non possono essere assegnati a queste porte, perché sono vulnerabili agli attacchi dei cavalli di Troia.

Porte del server in base ai servizi

Oltre alle porte fisiche, le porte di protocollo del server forniscono altri servizi. Poiché la comunicazione tra computer utilizza generalmente i protocolli di comunicazione TCP e UDP, anche le porte di protocollo del server sono suddivise in porte TCP e porte UDP. È possibile fare clic qui per l'elenco delle porte TCP e UDP del server.

Le porte comuni che utilizzano le porte TCP sono le seguenti:

  • FTP:Il protocollo di trasferimento di file è un insieme di protocolli standard per il trasferimento di file in rete. Funziona sul settimo livello del modello OSI e sul quarto livello del modello TCP, ovvero il livello applicazione. Il protocollo FTP consente agli utenti del server di comunicare con un altro host per effettuare operazioni sui file.

  • Telnet:È una porta utilizzata per il login remoto. È possibile connettersi al computer in remoto con la propria identità attraverso i server. Questa porta fornisce anche un servizio di comunicazione basato sulla modalità DOS.

  • SMTP:È un protocollo per la trasmissione di e-mail con un elevato grado di affidabilità. SMTP è un servizio di trasferimento di posta elettronica basato sul servizio di trasferimento di file FTP. È utilizzato principalmente per il trasferimento di informazioni di posta elettronica tra sistemi e fornisce notifiche sulle lettere in arrivo. Questo è anche il motivo per cui il server viene chiamato server di posta.

  • SMTP:È un protocollo per la trasmissione di e-mail con un elevato grado di affidabilità. SMTP è un servizio di trasferimento di posta elettronica basato sul servizio di trasferimento di file FTP. È utilizzato principalmente per il trasferimento di informazioni di posta elettronica tra sistemi e fornisce notifiche sulle lettere in arrivo. Questo è anche il motivo per cui il server viene chiamato server di posta.

  • POP3:Viene utilizzato per ricevere la posta, corrispondente all'SMTP, utilizzando la porta 110. Se i server dispongono del corrispondente programma di protocollo POP3, è possibile ricevere la posta attraverso il programma di posta.

Il protocollo UDP nelle porte dei server è un protocollo di livello di trasporto senza connessione, che si trova nel modello di riferimento OSI ed è utilizzato principalmente nei servizi di dati che non richiedono un ordine di trasmissione dei pacchetti. Il protocollo UDP si applica a più applicazioni in esecuzione sullo stesso server. I numeri di porta UDP comunemente utilizzati sono: 53 (DNS), 69 (TFTP), 161 (SNMP). I protocolli UDP utilizzati sono TFTP, SNMP, NFS, DNS e BOOTP.

TCP/UDP ports

TCP vs UDP

Le porte di protocollo TCP e UDP sulle porte del server forniscono servizi diversi per un'ampia varietà di dispositivi collegati al server, il che consente loro di coesistere sotto lo stesso indirizzo IP. Qual è la differenza tra la porta del protocollo TCP e la porta del protocollo UDP? Ecco la risposta.

Le porte TCP forniscono un collegamento di servizio più affidabile perché devono stabilire degli endpoint tra le posizioni di invio e ricezione. Queste porte tengono traccia dei dati, garantendo che i pacchetti vengano consegnati ai destinatari in modo sicuro e ordinato.

La velocità di connessione della porta UDP è maggiore, ma l'affidabilità è relativamente bassa. Queste porte consentono l'invio di dati in ordine sparso e non tracciano e ispezionano i dati come le porte TCP. Sono utilizzate principalmente per operazioni critiche dal punto di vista della velocità, come i giochi online o le videoconferenze.

Come controllare le porte logiche aperte dal server?

Se si desidera conoscere le informazioni sulla porta del server, è possibile visualizzare la porta attraverso il comando Netstat sul computer. Il comando Netstat viene generalmente utilizzato per visualizzare i dati statistici relativi ai protocolli IP, TCP, UDP e ICMP e per verificare la connessione di rete di ciascuna porta server della macchina. Netstat è un programma che accede alla rete e alle relative informazioni nel kernel. Può fornire rapporti sulle connessioni TCP, sul monitoraggio di TCP e UDP e sulla gestione della memoria dei processi.

Sintesi

Lo scopo di conoscere le informazioni sulla porta del server è quello di fornire un maggiore controllo sulle applicazioni. Poiché queste applicazioni utilizzano porte server specifiche, è necessario prestare attenzione ad esse per garantire la stabilità. Se alcune porte sono inattive o inutilizzabili, è necessario controllare le porte pertinenti per risolverle. Naturalmente, è possibile aprire una porta anche distribuendo un router da assegnare ad altri dispositivi o applicazioni. Va notato che alcune porte devono essere manipolate manualmente per aggirare il firewall ed evitare che venga impedita l'esecuzione.

0

Potresti essere interessato a