Italia

Comprendere gli Standard PoE e il Watt PoE

Updated on set 15, 2022
6.9k

La tecnologia PoE (Power over Ethernet) permette al PSE (Power Sourcing Equipment, come uno switch PoE) di utilizzare Cavi Ethernet per fornire contemporaneamente alimentazione e dati ai PD (dispositivi alimentati, come telecamere IP e telefoni VoIP), il che può semplificare l'installazione del cablaggio e risparmiare sui costi. Diversi standard PoE come IEEE802.3af, 802.3at e 802.3bt sono stati rilasciati dall'IEEE (Institute of Electrical and Electronic Engineers) per regolare la quantità di energia erogata a questi PD. Allora quanto conosce questi standard PoE? Quanti PD possono essere collegati a un PSE in base ai diversi standard PoE? Ecco una spiegazione dettagliata.

Introduzione agli Standard PoE

Attualmente, lo standard PoE è disponibile in tre tipi: IEEE 802.3af, IEEE 802.3at e IEEE 802.3bt. Questi standard PoE definiscono la potenza minima che il PSE può generare e la potenza massima che il PD si aspetta di ricevere. In realtà, la tecnologia PoE esiste dal 2003. IEEE 802.3af è il primo standard PoE ad essere stato introdotto. La sua potenza di 15,4 W è sufficiente per la maggior parte dei telefoni IP e degli access point. Ma con lo sviluppo della tecnologia, molti dispositivi come i videotelefoni IP richiedono più di 13W per le applicazioni previste. Per questo motivo, nel 2009 è stato rilasciato l'IEEE 802.3at, che specifica 30W per porta su un PSE. Oggi, c'è una richiesta di potenza ancora più elevata per supportare dispositivi come le telecamere IP PTZ e i terminali POS. Pertanto, il nuovo IEEE 802.3bt è stato sviluppato nel 2018 e ha aumentato la potenza massima PoE a 60W o 100W per porta. Le informazioni dettagliate dei tre standard PoE saranno presentate di seguito.

IEEE 802.3af

IEEE 802.3af è noto anche come PoE standard con tensione di alimentazione di 44-57V e corrente di alimentazione di 10-350mA. In questo standard, la potenza massima erogata da una porta è limitata a 15,4W. Tuttavia, una parte dell'energia si perde sul cavo Ethernet durante la trasmissione. Pertanto, la potenza minima garantita disponibile al PD è di 12,95 watt per porta. Può supportare telefoni VoIP, sensori e così via.

IEEE 802.3at

Lo standard aggiornato IEEE 802.3at si chiama anche PoE+, che è retrocompatibile con il PoE standard. La tensione di alimentazione di PoE+ varia da 50V a 57V e la corrente di alimentazione può essere di 10-600mA. Fornisce fino a 30W di potenza su ciascuna porta di un PSE. A causa della perdita di potenza, la potenza di uscita minima assicurata su ciascuna porta è di 25W. Questo tipo può supportare i dispositivi che richiedono più energia, come display LCD, sensori biometrici e tablet.

IEEE 802.3bt

IEEE 802.3bt è il più recente standard PoE che definisce due tipi di standard di potenza/wattaggio: il Tipo 3 e il Tipo 4 nella tabella precedente. Aumentano la potenza massima PoE erogando più energia attraverso due o più coppie di cavi Ethernet. Nelle modalità di Tipo 3 e Tipo 4, i PSE identificheranno i PD e imposteranno la potenza di conseguenza alla potenza massima del PD, ottenendo un sistema di erogazione di potenza migliore.

Il tipo 3 è noto anche come PoE++, che può trasportare fino a 60W per ogni porta PoE (la potenza minima garantita su ogni porta PD è di 51W) su un singolo cavo RJ45 per alimentare dispositivi come i componenti del sistema di videoconferenza.

Il tipo 4 è denominato PoE a più alta potenza. Può fornire una potenza massima di 100W su ogni porta PoE (la potenza minima garantita su ogni porta PD è di 71W), adatta a dispositivi come computer portatili o TV, ecc. Entrambe le due modalità di IEEE 802.3bt sono retrocompatibili con 802.3af e 802.3at. La tabella seguente conclude le specifiche degli standard PoE.

Tipo Standard PD Min. Power Per Port PSE Max. Power Per Port Categoria del Cavo Potenza a Coppie Tempo di Rilascio
Tipo 1 IEEE 802.3af 12.95W 15.4W Cat5e 2 coppie 2003
Tipo 2 IEEE 802.3at 25W 30W Cat5e 2 coppie 2009
Tipo 3 IEEE 802.3bt 51-60W 60W Cat5e 2 coppie classe0-4, 2 coppie classe0-4, 4 coppie classe5-6 2018
Tipo 4 IEEE 802.3bt 71-90W 100W Cat5e 4 coppie classe7-8 2018

Quanti Dispositivi Possono Essere Collegati in Un Sistema PoE?

IEEE 802.3af e 802.3at sono gli standard PoE più comuni, supportati da un'ampia maggioranza di dispositivi PoE. L'IEEE 802.3bt è stato rilasciato di recente e non è ancora utilizzato su larga scala. Solo alcuni prodotti di fornitori supportano questo standard. Tuttavia, questo dispositivo richiede un adattatore PoE speciale per l'alimentazione. Pertanto, qui ci limitiamo a discutere il wattaggio PoE di IEEE 802.3af e 802.3at.

Come descritto in precedenza, il PoE standard può fornire una potenza massima di 15,4W, mentre il PoE+ è di 30W. Quando un piano prevede la connessione di più dispositivi a uno PoE/PoE+ switch, è necessario assicurarsi che il wattaggio totale richiesto dai dispositivi non superi la quantità di energia che lo switch può fornire. Prendiamo come esempio lo switch FS S1400-24T4F PoE/PoE+. È uno switch gestito con 24 porte RJ45 e 4 porte SFP. È conforme a IEEE 802.3af/at con un consumo energetico massimo di 400W. Ciò significa che lo switch a 24 porte offre la disponibilità di alimentazione PoE e PoE+. Pertanto, questo switch può collegare simultaneamente 24 (15,4W×24=369,6<400W) dispositivi con standard PoE. E può supportare 13 (30W×13=390W<400W) dispositivi con lo standard PoE+.

PoE standards applications

Figura: Applicazioni degli switch FS PoE+.

Di solito, se uno switch di rete supporta gli standard PoE e PoE+, può rilevare automaticamente se il dispositivo collegato è compatibile con PoE o PoE+, e fornire l'alimentazione adatta al dispositivo. Ad esempio, se colleghiamo un dispositivo abilitato PoE con una potenza di 5W allo switch S1400-24T4F PoE/PoE+, lo switch fornirà un'alimentazione di 5W al dispositivo. Se colleghiamo lo switch con un dispositivo abilitato PoE che richiede 20W di potenza, lo switch gli fornirà 20W di potenza. E se colleghiamo un dispositivo senza capacità PoE allo switch PoE, lo switch fornisce solo dati al dispositivo.

Supporto PoE sugli Switch di Rete FS

Seguendo gli standard PoE per una maggiore sicurezza e una migliore capacità di connettersi e comunicare con i dispositivi PoE, FS ha rilasciato una serie di switch PoE/PoE+, che supportano la velocità di trasmissione 10/100/1000Base-T e 10G. Sono disponibili nelle opzioni 8/24/48 porte. Gli switch utilizzano un design plug-and-play, supportando funzioni di commutazione di livello 2+ come O-ring, Port-based VLAN ecc. Offrono anche una gestione avanzata come WEB, CLI, TELNET, SNMP. Gli switch FS Poe/PoE+ possono alimentare qualsiasi dispositivo 802.3af o 802.3at del mercato, il che li rende gli switch PoE più flessibili e sicuri in circolazione. La tabella seguente elenca le specifiche degli switch FS PoE/PoE+.

ID Model Port Capacità Switch Max. Consumo di Energia Velocità di Inoltro Fans
80365 S3260-8T2FP 8 RJ45 ports & 2 SFP ports 20 Gbps 260 W 15 Mpps Con Fan
73457 S1150-8T2F 8 RJ45 ports & 2 SFP ports 20Gbps 150W 15Mpps Con Fan
73459 S1400-24T4F 24 RJ45 ports & 4 SFP ports 56Gbps 400W 42Mpps Con Fan
83325 S5500-48T8SP 48 RJ45 ports & 8x 10G SFP+ ports 176Gbps 500W/100W 132Mpps Con Fan

Gli standard PoE regolano la potenza massima erogata da un PSE, aiutando a proteggere i dispositivi abilitati PoE da danni da alta tensione. Inoltre, l'implementazione della tecnologia PoE può facilitare l'installazione del cablaggio per risparmiare sui costi. È particolarmente adatta per il monitoraggio IP e le applicazioni di monitoraggio remoto, come un cartellone elettronico PoE o un display elettronico PoE. Gli switch PoE/PoE+ di FS con una buona qualità, un prezzo vantaggioso e un servizio di spedizione in giornata offrono prestazioni robuste e una commutazione intelligente per le reti. Se ha ancora domande sugli standard PoE, ci contatti tramite us@fs.com o live chat.

5

Potresti essere interessato a