Italia

Utilizzo di Cumulus Linux VRR per Garantire una Rete Affidabile

Updated on set 15, 2022
1.3k

Con il rapido sviluppo di Internet, vengono imposti requisiti sempre più elevati sull'affidabilità delle reti. È fondamentale che gli utenti si concentrino sul mantenimento dell'accessibilità alle reti esterne quando la rete si guasta. Ci sono molte misure che il personale IT può adottare per raggiungere gli obiettivi di uptime, come l'utilizzo di soluzioni di ridondanza fisica, fornendo backup a batteria in caso di interruzione. Può anche configurare la ridondanza logica con Cumulus Linux VRR o VRRP standard per garantire l'affidabilità dell'accesso dalla LAN alle reti esterne. Questo articolo offrirà una panoramica della tecnologia Cumulus Linux VRR, spiegando le sue superiorità rispetto al VRRP standard, e mostrerà come implementare questa funzione.

Introduzione a Cumulus Linux VRR

VRR ( Virtual Router Redundancy) è una tecnologia unica sviluppata da Cumulus Linux, che può consentire agli host di comunicare con qualsiasi router ridondante senza alcuna riconfigurazione o esecuzione di protocolli di router dinamici e protocolli di ridondanza dei router. Ciò significa che in una rete abilitata al VRR, tutti i router risponderanno alle richieste ARP (address resolution protocol) degli host. La Figura 1 mostra una rete di base abilitata al VRR, che comprende alcuni host e due router che eseguono il VRR con MLAG (Multi-chassis Link Aggregation). Se l'host 2 invia una richiesta ARP, entrambi i router 1 e 2 inoltrano il traffico verso di lui. Ma quando l'host riceve una risposta, ignorerà l'altra. In questo modo si può garantire che la connessione di rete funzioni se uno dei due router si guasta.

Cumulus Linux VRR example

Figura:Esempio di Cumulus Linux VRR.

Cumulus Linux VRR vs VRRP Standard

Cumulus Linux VRR è come VRRP (protocollo di ridondanza dei router virtuali), perché entrambe le tecnologie possono fornire una ridondanza logica per fornire dati e garantire l'affidabilità della rete. Pertanto, alcuni utenti spesso le considerano la stessa cosa. Questo è assolutamente un errore. Cumulus Linux VRR offre più vantaggi rispetto al VRRP standard.

Cumulus Linux VRR Supporta la Condivisione del Carico per Una Sola VLAN

Ciò è dovuto ai diversi principi di funzionamento di Cumulus Linux VRR e VRRP. Per Cumulus Linux VRR, supporta la configurazione attivo-attivo. Tutti i router possono rispondere a ogni richiesta ARP di un host. Tutte le risposte sono uguali. Pertanto, quando l'host riceve la prima risposta, ignorerà le altre o le accetterà e sovrascriverà la precedente risposta identica. In questo modo si evita di confondersi su quale sia la risposta corretta. Inoltre, poiché tutti i router possono inoltrare il traffico, Cumulus Linux VRR può supportare la condivisione del carico in una VLAN.

Nella configurazione VRRP standard, un router viene eletto come router virtuale master con gli altri router che agiscono come backup. Solo il router master può inoltrare i pacchetti, mentre il router di backup (quello configurato con la priorità più alta) assumerà il ruolo di router master in caso di guasto di quest'ultimo, in modo da garantire la connettività. Si noti che un singolo gruppo di backup VRRP non può realizzare il bilanciamento del carico. Ma può essere utilizzato per il bilanciamento del carico attraverso la creazione di più gruppi VRRP, il che richiede la configurazione di diversi gateway per diversi host nella LAN. Questo metodo aumenta la complessità della configurazione rispetto a Cumulus Linux VRR.

Cumulus Linux VRR Utilizza Una Configurazione Più Facile

Cumulus Linux ha sviluppato NCLU (network command line utility) per gli utenti. Con essa, gli utenti possono configurare il VRR direttamente senza modificare i file di configurazione o inserire modalità specifiche, un modo più semplice ed efficiente. Basta digitare il comando qui sotto su due router e la configurazione è terminata. Qui, indirizzo-virtuale è la parola chiave per attivare e configurare il VRR.

Cumulus Linux VRR config

D'altra parte, utilizzando il VRRP standard, gli utenti devono utilizzare alcuni comandi. La sintassi del comando di base comprende:

vrrp config

Gli utenti devono accedere alla modalità "switch>enable" o "switch#configure terminal" per completare la configurazione. È più complesso dei comandi VRR di Cumulus Linux, che possono costare più tempo.

Inoltre, Cumulus Linux VRR può essere utilizzato con MLAG, mentre VRRP standard non può.

Utilizzo degli Switch della FS Serie N per Implementare il VRR

Per aiutare il personale IT a costruire reti più robuste, FS ha rilasciato la serie N switch di rete con Cumulus Linux. Questi switch per data center offrono un modello di rete aperto che consente agli utenti di scegliere gli strumenti di gestione e orchestrazione più adatti al loro ambiente specifico. La seguente tabella mostra le specifiche degli switch della serie N.

Articolo N5850-48S6Q N8520-48B6C N8050-32Q N8520-32C
Porte 48x10G SFP+ e 6x40G QSFP+ 48x25Gb e 6x100Gb 32x40G QSFP+ 32x100G QSFP28
Capacità di switching 1.44Tbps 3.6Tbps 2.56Tbps 6.4Tbps
Chip di switch Trident II+ BCM56854 Broadcom Tomahawk+ Trident II+ BCM56850 Tomahawk BCM56960
latenza 680ns 500ns 480ns 500ns

Su tutti e tre gli switch di rete è stato installato Cumulus Linux, che vanno da Switch 10G, Switch 25G, switch 40G e switch 100G. I clienti possono sceglierne uno in base alle loro esigenze e utilizzare i comandi NCLU qui sotto per creare un'interfaccia bridge VLAN-aware per una rete abilitata al VRR.

VRR-1

Alcuni parametri di queste configurazioni significano:

192.168.0.252/24: È l'indirizzo IP unico assegnato a questo bridge. È unico perché, a differenza dell'indirizzo 192.168.0.254, è assegnato solo a questo bridge, non al bridge sull'altro switch di rete.
00:00:5e:00:01:01: È l'indirizzo mac dello switch virtuale. Deve essere lo stesso su tutti gli switch virtuali. Cumulus Linux ha riservato un intervallo di indirizzi MAC da 00:00:5e:00:01:00 a 00:00:5e:00:01:ff, per evitare conflitti di indirizzi MAC con altre interfacce nella stessa rete bridged.

Questi comandi producono quindi i seguenti / etc / network / snippet di interfacce.

VRR-2

Poi, la configurazione del VRR è completata.

Conclusione

Cumulus Linux VRR è una funzione unica e potente. Può supportare la condivisione del carico per una VLAN con una semplice configurazione. Grazie ad esso, gli utenti possono mantenere le loro reti attive e funzionanti in caso di emergenza, quando alcuni dispositivi di routing si guastano, e prevenire la perdita di pacchetti. In FS, forniamo 10/25/40/Switch 100G con Cumulus Linux VRR per aiutare gli utenti a costruire una rete affidabile. Se ha ancora delle domande sulla configurazione del VRR, ci contatti tramite us@fs.com o la chat dal vivo.

0

Potresti essere interessato a