Italia

FAQ riguardo ai data center che dovresti conoscere

Updated on lug 21, 2022
19

Cosa c'è all'interno di un data center?

Un data center normalmente ha quattro elementi. Spazio della struttura, componenti hardware, infrastruttura di supporto e staff. Lo spazio della struttura include tutti gli edifici e gli altri spazi necessari per il funzionamento operazionale. I componenti hardware includono i rack server, le superfici pavimento dedicate, i NOC (network operations center), i vani per i cavi, etc. L'infrastruttura di supporto è rappresentata dall'attrezzatura necessaria al mantenimento dei più alti livelli di uptime. Questa include i gruppi di continuità (UPS), le batterie, i gruppi elettrogeni, le cabine elettriche, i pannelli solari, i sistemi HVAC, i sistemi di controllo inquinamento e i sistemi antincendio. Allo staff è richiesto di monitorare e gestire tutte le attrezzature del data center, la sicurezza e la difesa e altre funzioni ausiliarie.

Che tipo di servizi e pacchetti offrono i data center?

La maggior parte dei data center offre servizi di colocazione in cui spazio rack condiviso o privato è offerto alle imprese per posizionare le proprie attrezzature IT come switch, router e server. I data center più grandi offrono anche gabbie e suite private. Le suite private sono come dei grandi spazi privati all'interno dei data center dove le imprese possono posizionare i propri armadi e hardware a seconda delle proprie necessità. I data center forniscono energia, raffreddamento e servizi di connettività.

I data center possono inoltre fornire server bare metal, ovvero server fisici dedicati ad un singolo cliente. Gli utenti del server possono ottimizzare il server a seconda delle proprie disponibilità, prestazioni ed esigenze di sicurezza. L'alternativa a un server bare metal è un server hypervisor dove diversi utenti condividono risorse di computazione, archiviazione, etc. di un server virtuale.

In managed service, il data center controllerà e gestirà il tuo hardware in colocazione nelle loro strutture. Nella categoria unmanaged, tu in quanto proprietario sarai responsabile della gestione del tuo hardware.

Perché il settore data center sta crescendo così velocemente?

I business sono sempre più dipendenti dai dati per migliorare il proprio service delivery e le proprie prestazioni finanziarie. Questo ha portato a una crescita fenomenale del settore dei data center. I governi in tutto il pianeta stanno incentivando il settore con generosi incentivi ed esenzioni fiscali, in particolare per quanto riguarda i data center alimentati ad energie rinnovabili. Gli sviluppi tecnologici stanno alimentando questo trend. Alcuni di questi sono:

Cloud storage: sempre più applicazioni sono aperte e utilizzate nel cloud. I costi finanziari sono ridotti e la produttività aumentata, portando allo sviluppo di enormi colocation data center cloud.

Internet-of-Things: l'IoT richiede un grande quantitativo di risorse computazionali e di archiviazione, determinando una crescita della domanda di data center.

Progetti di cablaggio sottomarino: il pianeta è interconnesso utilizzando numerosi progetti di cablaggio sottomarino. Questi cavi portano internet ad alta velocità in aree remote dove i data center fungono da hub di distribuzione.

Quanto costa costruire un data center?

Diverse agenzie utilizzano diverse misure per valutare i costi dei data center. Alcune utilizzano il costo per metro quadrato, mentre altre quello di capacità di megawatt (MW). Si tenga presente che i costi di infrastruttura rappresentano la parte principale delle spese. Questi includono la produzione di energia e il quadro di distribuzione (switch, UPS, gruppi elettrogeni, HVAC etc.). Se si immagina una struttura di 100,000 metri quadrati, il costo per metro quadrato sarà tra i $280 ei $350.

Per quanto riguarda la spesa in MW, la tipica stima per un data center enterprise oscilla tra i dieci e i dodici milioni di dollari per megawatt. Questi costi sono solitamente concentrati sui primi megawatt e scendono poi nel tempo.

Cosa è il power management di un data center?

I data center non hanno una disponibilità energetica illimitata. Non appena il tuo data center incomincia a raggiungere i suoi limiti di capacità, sarà necessario aggiungere alcune tecniche per il power management, altrimenti i costi energetici andranno presto fuori controllo e la gestione dell'intero data center diventerà finanziariamente insostenibile. Il power management di un data center è un modo per migliorare l'efficienza energetica dell'intera struttura. Software specializzati sono disponibili per calcolare e ottimizzare i requisiti energetici del tuo data center, identificando i rack che consumano eccessiva energia e altri trend d'utilizzo per una migliore operatività. La maggior parte di questi software fanno parte del più grande software di gestione dell'infrastruttura data center (DCIM). Alcuni esempi sono NetZoom, Sunbird, e DCIMPro.

Cosa comportano la sicurezza e la difesa di un data center?

La sicurezza e la difesa di un data center sono cruciali per le sue operazioni. La sicurezza include i sistemi di soppressione e rilevamento degli incendi, i sistemi di rilevazione e controllo delle perdite d'acqua, i meccanismi di protezione dal surriscaldamento, il controllo di polvere e inquinanti, i sistemi di controllo dei roditori ecc.

La difesa del data center include i quadri di sicurezza sia fisica che cibernetica. I data center più importanti hanno stretti perimetri di sicurezza con sorveglianza armata e staff di supporto 24*7, mentre altri hanno solamente un turno di staff di supporto. I sistemi di identificazione biometrica per i dipendenti del data center e del partner di colocazione sono importanti per la sicurezza. La sicurezza cibernetica include invece l'esecuzione di test di penetrazione, il setup dell'hardware di sicurezza, i controlli di sicurezza, il logging e il backup dei trail system.

Quali sono alcuni dei più grandi data center nel mondo?

USA e Cina possiedono al momento i più grandi data center sul pianeta. La Citadel, a Tahoe Reno, Nevada (USA), è il più grande campus data center del mondo. È di proprietà di Switch e occupa un'area di 7.2 milioni di metri quadri. Switch possiede anche il terzo più grande data center del mondo chiamato SuperNap, posizionato a Las Vegas, Nevada. Il secondo data center più grande del mondo si trova nello Hebei, Cina, ed è di proprietà di Range International Group. Occupa un'area di 6.3 milioni di metri quadri. Il data center DFT occupa un'area di 3.5 milioni di metri quadrati, di proprietà di DuPont Fabros Tech e rappresenta il quarto data center più grande del pianeta. Si trova ad Ashburn, Virginia. Negli ultimi anni l'area di Ashburn è diventata un grande mercato per i data center.

Cosa è l'ASHRAE?

La sigla ASHRAE sta per American Society of Heating, Refrigerating and Air-Conditioning Engineers. Questa associazione pubblica frequentemente standard e lineeguida per il raggiungimento del minimo di efficienza energetica nella progettazione e nelle operazioni dei data center. L'ASHRAE e i suoi membri sono impegnati a promuovere la costruzione di un ambiente sano e sostenibile.

Cosa è la visualizzazione data center 3D?

La visualizzazione data center 3D permette ai progettisti e ai gestori di vedere in remoto un data center in 3D. Con le crescenti dimensioni dei data center e la loro maggiore prossimità a centri di carico, vi è il crescente problema di poter monitorare da remoto gli aspetti operativi essenziali. Con un semplice click su un web browser è possibile vedere i corridoi del data center, i rack e altri elementi di interesse. Uno sguardo in un armadio rack in un data center posizionato a centinaia di chilometri di distanza diventa in questo modo molto facile. Questo permette di controllare i sensori dei dati energetici e ambientali con la massima comodità e di modificare i controlli necessari quando ve ne è bisogno.

0

Potresti essere interessato a