Italia

Come i Data Center Edge Stanno Diventando le Attrazioni Star nell'Ecosistema Metaverse?

Aggiornato il 14 Giu 2023 by
1.0k

L'immaginazione mondiale è attanagliata dall'idea del metaverso. Tuttavia, gli esperti ritengono che per sostenere l'ambizioso concetto di mondo virtuale sarà necessario un numero massiccio di centri dati periferici. Scopriamo cosa sono e perché ne abbiamo bisogno.

Cos'è e cosa fa un Data Center Edge?

I data center edge sono strutture di calcolo più piccole, più vicine ai "margini di una rete" o alle sacche di popolazione che servono. Il loro scopo è fornire servizi di cloud computing e contenuti in cache agli utenti finali. Il concetto di centri di calcolo edge è radicato nel "edge computing" che rende efficiente l'accesso al cloud per gli utenti elaborando i dati del cliente vicino alla fonte di origine all'interno di un'architettura IT distribuita. La minore distanza tra l'utente e la rete di elaborazione consente ai dati di viaggiare più velocemente, garantendo una minore latenza.

Edge Data Center

La funzione principale di un data center edge è quella di eliminare la latenza per gli utenti finali e per l'Internet delle cose (IoT). I gestori di data center hanno lottato a lungo contro il problema della latenza. Con l'espansione dei servizi cloud e di streaming, dei big data e dell'IoT, gli utenti hanno sempre meno tolleranza per il problema della latenza. Lo stesso problema ha impedito alla tecnologia VR di raggiungere il suo livello ottimale.

I dispositivi hanno bisogno di un accesso istantaneo, onnipresente e ottimale ai dati e alle applicazioni. Questi dati sono ospitati in data center. Come soluzione al problema dell'accesso istantaneo e senza latenza ai dati e alle informazioni, le organizzazioni hanno progettato dei data center edge per soddisfare i clienti in modo efficace. Questi centri offrono servizi di cloud computing convenienti e ad alta efficienza.

Come Funziona l'Edge Computing con la Tecnologia Blockchain?

Se da un lato l'edge computing aiuta a ridurre la latenza avvicinando lo storage e le analisi agli utenti, dall'altro introduce problemi di sicurezza dei dati. La portata globale dei server edge può introdurre problemi di controllo degli accessi, autenticazione e intrusione. Con il suo libro mastro decentralizzato, distribuito e condiviso delle transazioni, è qui che entra in gioco la blockchain.

Sebbene le conversazioni sulla blockchain vadano sempre di pari passo con quelle sulle criptovalute, la prima può fare molto di più.

Il recente boom dei dispositivi IoT ha generato enormi quantità di dati. Questi dati, provenienti da milioni di dispositivi connessi, vengono poi trasferiti a Internet. Da solo, l'IoT non è in grado di gestire il sovraccarico computazionale associato ai processi di estrazione e consenso, che richiedono molte risorse, necessari per verificare le transazioni. Insieme all'edge computing, la blockchain aiuta a scaricare dall'IoT questi compiti ad alta intensità di risorse computazionali.

L'edge computing crea una rete distribuita a bassa latenza per l'IoT e memorizza i dati sulla blockchain dell'edge. Gli algoritmi di consenso della blockchain convalidano ogni transazione, verificano i dati trasmessi dai dispositivi IoT e garantiscono che non siano stati manomessi.

I Vantaggi di un Data Center Edge in un Metaverso

Il metaverso, termine elaborato dallo scrittore di fantascienza Neal Stephenson, si riferisce a un mondo virtuale ultra-interattivo in cui gli utenti possono scambiare terreni, edifici e avatar personalizzati utilizzando criptovalute. Nel metaverso, gli utenti possono interagire, costruire amicizie e creare beni virtuali proprio come nel mondo reale.

Metaverse

Giganti della tecnologia come Microsoft, Zoom, Amazon e Facebook hanno già acconsentito all'ascesa del metaverso. Gli esperti prevedono un ruolo sempre più pervasivo del metaverso nella nostra vita quotidiana, plasmando la società, la cultura, la politica, i modelli comportamentali dei consumatori, ecc. Organizzazioni come BMW, la casa automobilistica tedesca, e Microsoft hanno creato il proprio metaverso per offrire alle persone esperienze virtuali altamente interattive.

Tuttavia, affinché il metaverso sia così pervasivo come questi esperti tecnologici ritengono che sarà in futuro, dovrà offrire trasferimenti di dati ad alta larghezza di banda, istantanei e costanti, possibili solo con i data center edge.

Il metaverso è un concetto audace e non può prosperare se non è supportato da un'infrastruttura fisica altrettanto audace e ambiziosa. Il fatto che ciò che rende il metaverso un successo sia l'estensività con una latenza bassissima che sembra locale significa che avremo bisogno di molti centri dati edge. Le applicazioni che supportano il metaverso avranno bisogno di un'elaborazione densa, di una connettività veloce, di un vasto spazio di archiviazione e di una latenza minima.

L'introduzione di un gran numero di centri dati periferici risolverà i problemi di una rete di distribuzione dei contenuti a bassa larghezza di banda. Offrirà migliori opzioni di connettività creando un ecosistema più efficiente che servirà l'utente finale con una latenza notevolmente bassa.

Le Sfide che gli Appassionati di Criptovalute devono Affrontare Quando Costruiscono Le Loro Reti Decentrate

Sebbene l'idea di creare le proprie reti decentralizzate sia allettante per le imprese, essa comporta una serie di sfide che intimoriscono. Ecco alcuni dei problemi critici che gli appassionati di criptovalute devono affrontare in uno spazio decentralizzato:

1) Sicurezza: Sebbene sia più sicuro della maggior parte delle altre piattaforme, una rete crittografica alimentata da blockchain è sicura solo quanto il suo anello più debole. Se anche uno solo dei nodi o dei dispositivi collegati alla blockchain viene violato, la privacy dell'intera blockchain è a rischio.

2) Algoritmo di Consenso: Una rete decentralizzata come la blockchain raggiunge il consenso tramite il voto dai nodi o dai dispositivi collegati alla blockchain. La maggioranza vince. Gli algoritmi di consenso blockchain non hanno un modo impostato per capire l'identità dei loro nodi. E reti blockchain più estese possono spesso emarginare reti più piccole.

3) Trasparenza: La completa trasparenza di una rete decentralizzata in un ambiente commerciale significa che anche i dati degli utenti diventeranno trasparenti o accessibili a tutti.

4) Scalabilità e Regolamentazione: Più grande è la blockchain, maggiore è lo stoccaggio necessario. Questo, insieme al consumo di energia, è la più grande sfida che i cripto-appassionati devono affrontare quando introducono una rete decentralizzata.

5) Energia: La tecnologia blockchain consuma molta più energia di un sistema centralizzato. Le cifre sul consumo di elettricità sono in ordine di numero di nodi collegati, poiché ogni nodo memorizza quasi tutti i dati di un corpo centrale nei sistemi convenzionali.

Challenges

Un Data Center Edge Rispetto a uno Centralizzato per la Massima Efficienza e Sicurezza

Un'unica autorità esercita il controllo sui dati attraverso un server centrale in una rete centralizzata. Sebbene sia più facile da configurare, un guasto al server centrale compromette l'intero patrimonio di dati. Inoltre, in caso di larghezza di banda insufficiente, si corre il rischio di un'enorme latenza. L'edge computing risolve questi problemi collaborando con reti decentralizzate ed elaborando rapidamente le informazioni sulla blockchain.

Ogni nodo della blockchain funge da sistema indipendente, quindi non esiste un unico punto di guasto. Qualsiasi hacker che voglia manomettere una transazione dovrà fare lo stesso con ogni nodo connesso alla blockchain, rendendo il sistema molto più sicuro. Mentre le reti decentralizzate possono talvolta causare latenza a causa dei complicati percorsi che i dati devono compiere, l'introduzione dell'edge computing può eliminare in larga misura questo problema.

Il problema principale dei data center edge è il costo e il consumo di questa massiccia architettura di elaborazione dati. Tuttavia, con il boom delle moderne tecnologie di elaborazione e la capacità delle organizzazioni di mantenere l'elaborazione dei dati ai margini delle loro reti, i data center edge potrebbero emergere come la risposta definitiva per la maggior parte delle aziende in futuro.

Potresti essere interessato a

Conoscenza
See profile for Sheldon.
Sheldon
Cosa è la porta SFP di uno switch Gigabit?
22 Mag 2023
83.0k
Conoscenza
Conoscenza
See profile for Migelle.
Migelle
Switch PoE, PoE+ e PoE++: Come scegliere?
16 Mar 2023
36.7k
Conoscenza
See profile for Sheldon.
Sheldon
LACP e PAGP: Qual è la differenza?
08 Mar 2023
25.0k
Conoscenza
Conoscenza
See profile for Moris.
Moris
DHCP o IP Statico: Qual è il migliore?
08 Mag 2023
55.0k
Conoscenza
See profile for Migelle.
Migelle
Switch Attivo vs Passivo: Quale Scegliere?
07 Dic 2020
20.2k
Conoscenza
See profile for Sheldon.
Sheldon
RIP vs OSPF: Qual è la differenza?
15 Nov 2022
28.4k
Conoscenza
See profile for Vincent.
Vincent
Capire il moduli BiDi
08 Mar 2021
19.9k
Conoscenza
See profile for Vincent.
Vincent
XFP vs SFP+: Quali sono le differenze?
10 Gen 2023
14.8k
Conoscenza