Italia

EIGRP e OSPF: Quali sono le differenze?

Aggiornato il 16 Mag 2023 by
21.1k

EIGRP vs OSPF si basa principalmente sull'algoritmo, sulle metriche di routing, sul tempo di convergenza, ecc.

EIGRP (Enhanced Interior Gateway Routing Protocol) e OSPF (Open Shortest Path First) sono due protocolli di routing comuni che specificano come i router o gli switch dati comunicano tra loro. Vengono spesso usati in situazioni diverse per ottenere prestazioni diverse in termini di velocità, ritardo, ecc. Ma quali sono le loro differenze? Questo confronto dettagliato tra EIGRP e OSPF fornisce alcune risposte.

EIGRP e OSPF: Cos'è il protocollo EIGRP nel collegamento reti?

EIGRP è un protocollo di routing distance vector avanzato basato su Cisco che funziona secondo i principi dell'Interior Gateway Protocol. Utilizza aggiornamenti incrementali e attivati che migliorano la capacità operativa e la velocità di convergenza. È in grado di determinare il vettore di distanza del percorso più breve e utilizza metriche come la larghezza di banda, il carico e i ritardi per calcolare il percorso di rete ottimale più breve. EIGRP è un protocollo complesso, ma può essere configurato ed eseguito facilmente in reti di piccole e grandi dimensioni.

Il protocollo EIGRP è utilizzato per passare le informazioni da un router a quelli vicini nella stessa area.

EIGRP e OSPF: Cos'è il protocollo OSFP nel collegamento reti?

OSPF, un protocollo di routing link-state, raccoglie informazioni sullo stato dei collegamenti dai router della rete e determina le informazioni della tabella di routing per inoltrare i pacchetti. Questo avviene creando una mappa topologica della rete. OSPF scambia informazioni di routing solo quando c'è un cambiamento nella topologia della rete. Il protocollo OSPF si adatta al meglio alle reti complesse che comprendono più sottoreti, per facilitare l'amministrazione della rete e ottimizzare il traffico. Calcola efficacemente il percorso più breve con il minimo traffico di rete quando si verifica un cambiamento.

Il protocollo OSPF è utilizzato per passare le informazioni da un'area adiacente a un'altra.

EIGRP e OSPF: Quali sono le differenze?

Una delle domande più frequenti su EIGRP e OSPF è "quale protocollo è migliore, EIGRP o OSPF?". Per rispondere a questa domanda, è opportuno conoscere la differenze tra EIGRP e OSPF e avere una comprensione approfondita dei loro pro e contro.

Caratteristiche Protocollo EIGRP Protocollo OSPF
Tipo di protocollo di routing Ibrido (fonde le caratteristiche del routing distance vector e del protocollo di routing link-state) Link State Routing Protocol (analizza diverse fonti come la velocità, il costo e la congestione del percorso mentre identifica il percorso più breve)
Basato su standard Cisco proprietary IETF open standard
Distanza amministrativa 90 (Interno) 170 (Externo) 110
Algoritmo utilizzato Vettore di distanza DUAL Dijkstra link state
Misure di routing Combinazione di larghezza di banda, affidabilità, carico e ritardo Larghezza di banda dell'interfaccia
Aggiornamenti Aggiornamenti e query, se necessario, a un indirizzo multicast Flooding secondo necessità e periodicamente verso un indirizzo multicast
Requisiti della CPU Minori esigenze di CPU e memoria Richiede CPU e memoria elevate
Facilità di umplementazione Facile, ma non prevede l'autosummary Complicato
Gerarchico No
Tempo di convergenza Veloce Lento
Bilanciamento del carico su percorsi disuguali No
Applicazione di rete Reti piccole e grandi Reti di grandi dimensioni

Tabella: Principali differenze tra EIGRP e OSPF

Spiegazione di alcune differenze chiave

EIGRP vs OSPF: Algoritmo.EIGRP si basa su DUAL (Diffusing Update Algorithm) mentre OSPF utilizza lo Shortest Path Algorithm di Dijkstra, con la differenza principale nel modo in cui calcolano il percorso di routing più breve. Lo Shortest Path dipende solo dalla larghezza di banda per il calcolo della metrica del costo di un particolare collegamento, mentre DUAL utilizza la larghezza di banda e il ritardo per calcolare la metrica composita con una formula complessa.

EIGRP vs OSPF: Utilizzo della CPU.OSPF mantiene le informazioni complete sui router della sua area. Ogni volta che c'è un cambiamento all'interno dell'area, tutti i router devono risincronizzare il loro database, rendendo più intensivo il lavoro della CPU. EIGRP, invece, ha aggiornamenti incrementali e triggerati e non invia tutte le informazioni sulla rete, ma condivide solo le informazioni che sono cambiate.

EIGRP vs OSPF: Tempo di convergenza. L'algoritmo DUAL di EIGRP mantiene un percorso alternativo privo di loop. Quando una rete diventa irraggiungibile dal percorso migliore, EIGRP può passare direttamente al percorso alternativo migliore. OSPF, tuttavia, richiede un piccolo tempo per installare un nuovo percorso e reindirizzare il traffico una volta che si verifica un guasto. Quindi EIGRP può fornire un tempo di convergenza più breve con un traffico di rete minimo.

EIGRP vs OSPF: Area di applicazione data center e cloud. OSPF è una scelta migliore quando la rete è ospitata in un data center o in una soluzione basata su cloud. Poiché OSFP è ampiamente in esecuzione nella maggior parte delle reti di data center, può eseguire una messa a punto dell'infrastruttura di rete sottostante e scambiare informazioni di routing con il firewall.

EIGRP vs OSPF: Scalabilità. La scalabilità di OSPF è superiore a quella di EIGRP, poiché quest'ultimo è complicato e specifico per ogni fornitore e non può essere migrato da un fornitore all'altro. Al contrario, OSPF è un protocollo aperto e semplice che consente di scalare facilmente la rete.

EIGRP vs OSPF: Bilanciamento del carico su percorso disuguale. EIGRP è l'unico protocollo che supporta il bilanciamento del carico su percorsi disuguali, che aiuta i router a instradare il traffico su collegamenti con larghezza di banda diversa.

EIGRP o OSPF: Quale scegliere?

Dopo il confronto tra EIGRP e OSPF, è possibile avere una chiara comprensione dei due protocolli di routing. Entrambi possono essere ampiamente utilizzati nelle reti IP (Internet Protocol) per la comunicazione dei dati. EIGRP è una scelta popolare per l'instradamento nelle reti di campus piccoli e grandi. Mentre OSPF è la scelta migliore quando i dispositivi hardware di rete provengono da diversi fornitori. Inoltre, se si utilizza MPLS come tecnologia WAN, anche OSPF è un'opzione migliore, in quanto dispone del supporto per l'ingegneria del traffico MPLS con CSPF (Constrained Shortest Path First). Se siete alla ricerca di switch per reti campus aziendali che supportino OSPF per campus di piccole e medie dimensioni; aggregazioni di reti campus su larga scala, FS S5860 e S3910 sono le scelte preferite di molti clienti per la loro elevata affidabilità, la forte capacità di supporto multiservizio e la facilità di manutenzione della rete.

Si veda anche il wiki per RIP, OSPF, EIGRP e BGP? Ecco alcuni articoli correlati:

RIP e OSPF: Quali sono le differenze?

OSPF e BGP: Quale protocollo di routing usare?

Potresti essere interessato a

Conoscenza
See profile for Sheldon.
Sheldon
Cosa è la porta SFP di uno switch Gigabit?
22 Mag 2023
86.6k
Conoscenza
Conoscenza
See profile for Migelle.
Migelle
Switch PoE, PoE+ e PoE++: Come scegliere?
16 Mar 2023
37.4k
Conoscenza
See profile for Sheldon.
Sheldon
LACP e PAGP: Qual è la differenza?
08 Mar 2023
25.6k
Conoscenza
Conoscenza
See profile for Moris.
Moris
DHCP o IP Statico: Qual è il migliore?
08 Mag 2023
57.8k
Conoscenza
See profile for Migelle.
Migelle
Switch Attivo vs Passivo: Quale Scegliere?
07 Dic 2020
20.9k
Conoscenza
See profile for Sheldon.
Sheldon
RIP vs OSPF: Qual è la differenza?
15 Nov 2022
29.2k
Conoscenza
See profile for Vincent.
Vincent
Capire il moduli BiDi
08 Mar 2021
20.1k
Conoscenza
Conoscenza
See profile for Vincent.
Vincent
XFP vs SFP+: Quali sono le differenze?
10 Gen 2023
15.0k