Italia

La Guida Definitiva ai Transceiver Industriali

Inviato il 15 Ago 2023 by
216

A causa delle crescenti esigenze di comunicazione nel settore industriale, con lo sviluppo dell'automazione industriale, un numero sempre maggiore di dispositivi richiede comunicazione e scambio di dati in tempo reale. Le apparecchiature di comunicazione tradizionali spesso non sono in grado di soddisfare i requisiti degli ambienti industriali, per cui sono necessari moduli di livello industriale appositamente progettati per risolvere questo problema. In questo blog illustreremo in modo esaustivo il ricetrasmettitore industriale dal punto di vista della definizione, dei tipi, delle applicazioni e delle prospettive.

Cos'è il Transceiver Industriale?

Un transceiver industriale è un dispositivo utilizzato nei sistemi di comunicazione industriale per trasmettere e ricevere segnali digitali o analogici. Spesso è costituito da laser a semiconduttore resistenti alle alte temperature e da altro hardware in grado di funzionare a temperature estreme per un periodo di tempo prolungato. È inoltre necessario un software di compensazione della temperatura, che regoli l'alimentazione di corrente operativa costante dei moduli ottici. Inoltre, avrete capito che l'intervallo di temperatura commerciale va da 0 °C a 70 °C, mentre l'intervallo di temperatura dei moduli industriali è molto più ampio. Per esempio, va da -40 °C a 85 °C. Pertanto, i moduli industriali sono comunemente utilizzati nell'automazione industriale e nell'Internet delle cose (IoT) per svolgere un ruolo cruciale nel consentire una comunicazione affidabile ed efficiente, mentre i moduli di tipo commerciale sono comunemente utilizzati per la comunicazione in ufficio.

Industrial Transceiver

Tipi di Transceiver Industriali

Ci sono diversi tipi di ricetrasmettitori industriali, ciascuno progettato per applicazioni e ambienti specifici. Some of the common types include fiber optic transceiver, ethernet transceiver, wireless transceiver and so on. Il tipo di transceiver industriale più comune e ampiamente utilizzato negli ambienti industriali è il transceiver in fibra ottica, noto anche come modulo ottico o modulo in fibra ottica. Tra questi, i moduli 10g sfp+, 25g sfp28 e 50g sfp56 sono altamente selezionati.

Scenari Applicativi dei Transceiver Industriali

"I transceiver di tipo industriale" sono spesso necessari per le strutture dei settori aerospaziale, militare, delle telecomunicazioni, dei trasporti e dell'energia. Ad esempio, nel settore delle telecomunicazioni, i moduli di livello industriale possono essere utilizzati in router, switch e apparecchiature di comunicazione in fibra ottica ad alta capacità. Nel settore dei trasporti, possono essere utilizzati in dispositivi di comunicazione robusti per la comunicazione veicolo-veicolo (V2V) e veicolo-infrastruttura (V2I), sistemi di trasporto intelligenti, sistemi di controllo del traffico e apparecchiature di segnalazione ferroviaria. Indipendentemente dall'ambiente, questi ricetrasmettitori progettati per applicazioni industriali sono più resistenti e versatili. Inoltre, in diversi settori esistono severi requisiti di certificazione e conformità. Spesso è necessario che i ricetrasmettitori funzionino in modo efficiente all'esterno e che siano in grado di mantenere l'integrità in intervalli di temperatura estremi e in condizioni operative difficili.

Industrial Transceiver

Come Scegliere un Transceiver Industriale?

Connettore

I connettori svolgono un ruolo fondamentale nei moduli industriali, fungendo da interfaccia essenziale per stabilire connessioni affidabili e sicure tra vari componenti e dispositivi. I tipi di connettori sono LC e SC. I connettori LC supportano in genere sia il doppino (multimodale e monomodale) che la fibra multimodale. D'altra parte, i connettori SC sono comunemente utilizzati con la fibra multimodale. Pertanto, quando si seleziona un connettore, è necessario determinare il tipo di fibra utilizzata. I connettori LC sono utilizzati prevalentemente in moduli ad alta velocità come 25G SFP28, 50G SFP56 e oltre, mentre i connettori SC sono utilizzati principalmente nei moduli ottici a bassa e media velocità come 10G SFP+. Inoltre, i connettori personalizzati possono anche essere progettati in base a requisiti specifici.

Distanza di Trasmissione

La capacità di distanza di trasmissione di un ricetrasmettitore è fondamentale per stabilire la connettività tra i dispositivi, consentire il trasferimento dei dati e supportare una comunicazione efficiente su distanze elevate. È importante prendere in considerazione i requisiti di distanza di trasmissione della particolare applicazione quando si sceglie un ricetrasmettitore. Ad esempio, per distanze di trasmissione fino a 2 chilometri, è possibile scegliere il modulo SFP-10GLRL-31-I, mentre per distanze di trasmissione di 80 chilometri e oltre si può scegliere il modulo DWDM-SFP10G-80-I. È anche importante considerare le variabili tra cui la distanza fisica tra i dispositivi, il tipo di infrastruttura di rete e qualsiasi potenziale influenza ambientale sulla qualità del segnale.

Tasso di Dati

La velocità dei dati di un transceiver influisce direttamente sulla quantità di dati che possono essere trasmessi entro un determinato intervallo di tempo, influenzando le prestazioni complessive della rete e la capacità di larghezza di banda. Le velocità di trasmissione dati più comuni per i transceiver industriali includono 1Gbps (Gigabit al secondo), 10Gbps, 25Gbps, 40Gbps e persino 100Gbps. Queste velocità di trasmissione dei dati soddisfano diversi requisiti di rete, dai data center su larga scala alle WAN. Le persone possono vedere direttamente la velocità del modulo. Ad esempio, 10G SFP+ sta per 10Gbps.

Prospettive del Transceiver Industriale

Il mercato globale dei transceiver industriali si sta espandendo grazie al crescente utilizzo di questi dispositivi nel settore delle telecomunicazioni. Il fabbisogno di questi transceiver sta aumentando in modo significativo anche in diversi settori industriali verticali, tra cui l'ITES, l'elettronica di consumo, la sanità e il settore farmaceutico. D'altra parte, la rapida crescita delle infrastrutture IT e delle soluzioni basate sull'IT in molti settori sta creando una domanda di transceiver industriali in tutto il mondo. Uno dei principali fattori di sviluppo è l'attuale tendenza alla trasmissione di rete ad alta velocità e la crescente domanda da parte dei data center, che si combina con l'adozione diffusa di Internet. Si prevede che questi fattori creeranno potenziali opportunità di crescita per i ricetrasmettitori industriali durante il periodo di previsione.

Conclusione

Lo sviluppo e l'aggiornamento delle infrastrutture IT e di Drum Corps International presentano potenziali opportunità di crescita per i transceiver industriali nel periodo di previsione. Questo blog fornisce una guida completa ai moduli industriali, coprendo la loro definizione, gli scenari applicativi, i tipi e le prospettive. Nella scelta dei moduli industriali, la temperatura del modulo è uno dei principali indicatori di riferimento. Se il dispositivo deve resistere a temperature comprese tra -40 °C e 85 °C, si possono scegliere moduli industriali. Al contrario, se il dispositivo deve resistere a temperature comprese tra 0 °C e 70 °C, i moduli commerciali sono la scelta ottimale.

Potresti essere interessato a

Conoscenza
See profile for Sheldon.
Sheldon
Cosa è la porta SFP di uno switch Gigabit?
22 Mag 2023
86.6k
Conoscenza
Conoscenza
See profile for Migelle.
Migelle
Switch PoE, PoE+ e PoE++: Come scegliere?
16 Mar 2023
37.4k
Conoscenza
See profile for Sheldon.
Sheldon
LACP e PAGP: Qual è la differenza?
08 Mar 2023
25.5k
Conoscenza
Conoscenza
See profile for Moris.
Moris
DHCP o IP Statico: Qual è il migliore?
08 Mag 2023
57.7k
Conoscenza
See profile for Migelle.
Migelle
Switch Attivo vs Passivo: Quale Scegliere?
07 Dic 2020
20.9k
Conoscenza
See profile for Sheldon.
Sheldon
RIP vs OSPF: Qual è la differenza?
15 Nov 2022
29.2k
Conoscenza
See profile for Vincent.
Vincent
Capire il moduli BiDi
08 Mar 2021
20.1k
Conoscenza
Conoscenza
See profile for Vincent.
Vincent
XFP vs SFP+: Quali sono le differenze?
10 Gen 2023
15.0k