Italia

Guida completa alla scelta dei tipi di cavo in fibra per esterni

Aggiornato il 17 Apr 2023 by
1.7k

La complessità della rete determina l'aumento della larghezza di banda e l'aggiornamento del sistema di cablaggio, e i tipi di cavo in fibra per interni ed esterni stanno diventando sempre più importanti. Se state progettando il cablaggio in fibra per esterni, dovete capire le vostre esigenze aziendali prima di scegliere il tipo di cablaggio. In questo articolo, faremo alcune considerazioni sulla progettazione del cablaggio per esterni per aiutarvi a realizzare meglio l'implementazione del cavo in fibra per esterni.

 

Evoluzione dei tipi di cavo in fibra per esterni

Dagli anni '70, le innovazioni nei processi di produzione, nei materiali e nelle architetture di rete hanno portato a una maggiore capacità di distribuzione dei cavi in fibra per esterni, ampiamente utilizzati con fibre multimodale e monomodali indoor/outdoor, come i cavi loose-tube e micro-loose-tube.

Negli anni '70 si diffusero le configurazioni di fibra loose tube. Questo sistema incapsula tutti i componenti interni in un tubo protettivo e separa la fibra dalle sollecitazioni dell'installazione. Ad oggi, i cavi in fibra loose tube sono ancora ampiamente utilizzati.

Negli anni '90 sono stati introdotti i cavi a nastro. Questo tipo di cavo può ospitare più fibre ottiche. Grazie alla tecnologia di giunzione per fusione, i cavi a nastro hanno aumentato la larghezza di banda della rete e migliorato l'efficienza del project budget con un elevato rapporto costo-efficacia.

All'inizio degli anni 2000, l'Europa ha sviluppato per la prima volta un cavo ottico a tubo micro-allentato, il più recente tipo di cavo in fibra per esterni che può essere installato in un ambiente di tubi con un diametro più piccolo, riducendo ulteriormente il costo di installazione della fibra ottica.

Outdoor Fiber Cable Types

 

Considerazioni sulla progettazione del cavo in fibra per esterni

Le fibre ottiche comunemente utilizzate in ambienti esterni comprendono loose tube, microcavi e cavi a nastro. Quindi, a quali considerazioni bisogna prestare attenzione nell'impiego di cavi in fibra per esterni per ottenere una migliore protezione e applicazione?

Perdita e latenza minime

Nelle applicazioni in fibra ottica per esterni, i clienti si concentrano su perdite e latenze ridotte. La corruzione o la perdita di dati è pericolosa per i settori attenti ai dati, come quello finanziario. La latenza della rete fa sì che i clienti ottengano i dati più lentamente di altre aziende concorrenti, con gravi ripercussioni sull'efficienza aziendale. Il tipo loose tube è una buona scelta per prevenire la perdita di segnale perché protegge la trasmissione dei dati in fibra ottica con una perdita ottica minima. Inoltre, i cavi a nastro presentano un vantaggio maggiore in termini di latenza grazie al loro design ereditato e possono essere presi in considerazione quando si progetta una fibra all'aperto.

Flessibilità e scalabilità

Con l'attuale esplosione della domanda di servizi di rete intensivi, i cavi ad alta densità sono diventati sempre più comuni. La scalabilità futura deve essere presa in considerazione quando si progettano cavi in fibra per esterni per facilitare gli aggiornamenti della rete. In questo modo è possibile raggruppare e utilizzare le fibre di riserva secondo le necessità e aggiungere altre fibre in futuro senza doverle rielaborare per gli aggiornamenti futuri.

In generale, se la larghezza di banda della rete richiede meno di 144 fibre, i cavi loose tube possono essere la scelta migliore. Se la rete richiede 288 fibre o più, è opportuno considerare i cavi a nastro. I cavi microtubolari, invece, possono essere utilizzati come opzione di bridging. Si può iniziare con un numero di fibre inferiore (da 12 a 288 fibre), poi un sistema progettato correttamente consentirà di avere costi di installazione minimi in futuro per l'espansione.

Comoda installazione

Anche la velocità di installazione dei cavi in fibra per esterni è un aspetto da considerare. Se il metodo di accesso e di giunzione dei cavi in fibra ottica consente di risparmiare tempo, può avere un impatto importante sull'implementazione dell'intera rete. L'aumento del numero di fibre comporta anche un aumento del tempo di fusione. L'installazione di cavi a tubo sciolto consente di spelare le fibre senza l'ausilio di strumenti aggiuntivi, risparmiando fino al 70% del tempo di installazione del cablaggio in fibra. I cavi a nastro, invece, possono giuntare o collegare le fibre ottiche su larga scala con una velocità di installazione superiore a quella degli altri cavi, riducendo i costi di manodopera per l'installazione e i tempi di ripristino in caso di emergenza.

Prestazioni di recupero in caso di emergenza

I cavi in fibra per esterni presentano spesso alcuni problemi. Ad esempio, i cavi interrati possono subire tagli alle apparecchiature e i cavi aerei possono essere danneggiati da disastri naturali. Quando si verifica un'interruzione imprevista della rete, è necessario ripristinare il servizio di rete il più rapidamente possibile, riducendo al minimo i disagi per l'azienda o i clienti. Quando il numero di fibre raggiunge le 144, il cavo a tubo sciolto richiede circa 10 ore per completare la giunzione, mentre il cavo a nastro da 144 fibre richiede solo 1,6 ore. Tuttavia, le fibre loose tube possono identificare e giuntare le fibre più critiche in base alle priorità di traffico in modo più preciso rispetto ai cavi a nastro.

Limitazioni della disponibilità

L'ultimo aspetto da tenere presente è la limitazione della disponibilità della fibra. I cavi micro loose tube sono progettati per microtubi e non possono essere dotati di rivestimenti rinforzati. I cavi ad alte prestazioni non sono necessariamente adatti a tutti i cavi, poiché si verificano altri disadattamenti. Quando si scelgono i tipi di cavo disponibili per i cavi in fibra per esterni, è necessario comprendere appieno i prodotti dei produttori di cavi e selezionare quello che si adatta al proprio progetto di cablaggio.

 

Come scegliere i cavi in fibra per esterni?

I cavi in fibra per esterni devono affrontare principalmente ambienti difficili, richiedenti un alto grado di flessibilità e resistenza all'abrasione, oltre che ai raggi UV. In genere, si preferiscono cavi con strati di protezione corazzati per aumentare la resistenza all'usura e alla corrosione dei cavi in fibra per esterni.

I cavi patch FS FTTA sono cavi in fibra monomodale per esterni ad alta affidabilità, progettati per ambienti esterni difficili come l'industria pesante. Composto da cavi in fibra ottica Corning e connettori duplex LC UPC, questo cavo offre un'eccellente resistenza allo schiacciamento e l'elevata flessibilità dei tubi corazzati. FS offre inoltre gruppi di cavi in fibra 4/8 fibre OM2 preterminati per interni/esterni e gruppi di cavi preterminati per interni/esterni progettati per supportare le esigenze di dati di oggi e soddisfare i requisiti di rete in evoluzione di domani.

Prodotti Descrizione
 

Outdoor Fiber Cable

  • Supporto del cablaggio orizzontale e verticale per tutti i sistemi radio LTE/4G/5G più comuni

  • Installazione lug-and-play

  • Cavo di diramazione elicoidale corazzato in acciaio per protezione da roditori e volatili

  • Cavo patch blindato LSZH in fibra verso l'antenna (FTTA) per applicazioni esterne

 

Outdoor Fiber Cable

  • Rivestimento esterno stabilizzato ai raggi UV e resistente all'umidità

  • Disponibili da 4 a 8 fibre con lunghezza variabile

  • Cavo personalizzato con connettori preterminati, tipi di interruzione e occhiello di trazione

  • Utilizzato per guaine e cablaggi di corridoi all'aperto (nessun ambiente umido a lungo termine)

  • Rivestimento esterno in LSZH nero resistente ai raggi UV e costruzione a tampone stretto

 

Conclusione

I tipi di cavo in fibra ottica per esterni si dividono in loose tube, a nastro e micro loose tube, offrendo opzioni per la connettività di rete complessiva. È possibile utilizzare questi tre tipi di cavo per implementazioni in fibra ottica a bassa perdita, scalabili e ad alte prestazioni, in base alle esigenze strategiche dell'azienda. Allo stesso tempo, queste considerazioni sulla progettazione dei cavi in fibra ottica per esterni possono anche aiutarvi a costruire una rete più flessibile per adattarsi agli sviluppi futuri.

Potresti essere interessato a

Conoscenza
See profile for Sheldon.
Sheldon
Cosa è la porta SFP di uno switch Gigabit?
22 Mag 2023
85.2k
Conoscenza
Conoscenza
See profile for Migelle.
Migelle
Switch PoE, PoE+ e PoE++: Come scegliere?
16 Mar 2023
37.1k
Conoscenza
See profile for Sheldon.
Sheldon
LACP e PAGP: Qual è la differenza?
08 Mar 2023
25.3k
Conoscenza
Conoscenza
See profile for Moris.
Moris
DHCP o IP Statico: Qual è il migliore?
08 Mag 2023
56.8k
Conoscenza
See profile for Migelle.
Migelle
Switch Attivo vs Passivo: Quale Scegliere?
07 Dic 2020
20.7k
Conoscenza
See profile for Sheldon.
Sheldon
RIP vs OSPF: Qual è la differenza?
15 Nov 2022
29.0k
Conoscenza
See profile for Vincent.
Vincent
Capire il moduli BiDi
08 Mar 2021
20.0k
Conoscenza
See profile for Vincent.
Vincent
XFP vs SFP+: Quali sono le differenze?
10 Gen 2023
15.0k
Conoscenza