Italia

Guida al cablaggio Ethernet per uso domestico: Come realizzare una rete domestica cablata?

Aggiornato il 25 Apr 2023 by
11.9k

Quando ci si trasferisce in una nuova casa, è probabile che si scelga il Wi-Fi per realizzare la propria rete, poiché la posa dei cavi in casa è troppo complicata e rende la stanza disordinata. Ma la rete cablata è più veloce e sicura per l'accesso a Internet, la condivisione di file, lo streaming di contenuti multimediali, i giochi online e altro ancora. Quindi, in termini comparativi, la rete cablata è migliore di quella wireless. Allora come eseguire il cablaggio del cavo Ethernet? Questo articolo cerca di fornire alcune risposte.

 

Cose da sapere prima del cablaggio della rete Ethernet domestica

La base della vostra rete domestica cablata sarà l'Ethernet. Questa parola ha un significato tecnico molto specifico, ma nell'uso comune è semplicemente la tecnologia alla base del 99% delle reti di computer. La maggior parte dei computer è già dotata di un adattatore Ethernet: si tratta di un foro squadrato che accoglie i cavi Ethernet.

 

Home Ethernet Wiring: Ethernet Cable

 

Per il cablaggio del cavo Ethernet, la connessione a banda larga, solitamente via cavo, DSL o altro, passa prima attraverso un dispositivo chiamato tipicamente modem. Il modem ha il compito di convertire il segnale a banda larga in Ethernet. Dal modem a banda larga si collega l'Ethernet a un router a banda larga. Il router, come dice il nome, serve a "instradare" le informazioni tra i computer della rete domestica e tra questi e la connessione a banda larga a Internet. Ogni computer è già dotato di un adattatore Ethernet. Un cavo Ethernet collegherà ogni computer al router e un altro cavo collegherà il router al modem.

 

Home Ethernet Wiring Diagram

Schema di cablaggio Ethernet domestico

 

Quale cavo di rete Ethernet scegliere per il cablaggio Ethernet domestico?

Dal passaggio precedente sappiamo che la connessione alla rete domestica cablata si basa sul cavo Ethernet, quindi dovrete decidere quale tipo di cavo utilizzare.

Cavo Ethernet di Rete Cat5e, Cat6 o Cat7

Esistono cavi Ethernet Cat5e, Cat6 e Cat7, tra i quali il cavo Cat6 è altamente consigliato per la sua maggiore velocità e il prezzo più conveniente rispetto a Cat5e e Cat7. Il cablaggio della casa richiede molto tempo ed è sempre meglio farlo bene la prima volta. Si consiglia di calcolare la lunghezza del cavo prima dell'acquisto, per evitare sprechi di materiale e di tenere sempre presente che il cavo deve essere più lungo di quello effettivamente necessario.

Cavo Ethernet UTP o STP

Se avete preso una decisione sul cavo, dovrete considerare quale tipo di cavo vi serve: UTP o STP? UTP sta per doppino non schermato, mentre STP sta per doppino schermato. La schermatura è molto più costosa perché aggiunge uno strato di protezione all'esterno dei cavi. Per l'uso domestico, il cavo non schermato va benissimo.

Cavo Ethernet a trefoli o solido

Poi c'è la possibilità di scegliere tra fili a trefoli o a nucleo solido. Ciò significa che l'interno del filo è costituito da trefoli intrecciati o da un unico pezzo solido. Il fattore determinante è la quantità di manovre che dovrete fare con il filo. Se dovete pescare in spazi ristretti, un pezzo solido di filo è molto più facile da spostare in uno spazio ristretto perché è rigido. Lo svantaggio del filo rigido è che è più difficile da collegare alla presa a muro o al jack di plastica. Il filo a trefoli è più facile da collegare alla presa a muro, ma è piuttosto fragile se si cerca di spingerlo attraverso le fessure.

 

Guida al cablaggio della rete Ethernet domestica: Come realizzare una rete domestica cablata?

Una volta deciso il tipo di cavo Ethernet da utilizzare, è necessario sapere come cablarlo. Di solito, questo lavoro comprende l'installazione delle piastre a muro, il passaggio dei cavi e il collegamento dei cavi ai jack. Prima dell'installazione, ricordatevi di verificare che abbiate tutto l'equipaggiamento necessario per svolgere il lavoro, in modo da non dovervi fermare a metà del processo perché manca qualcosa. Gli strumenti di base sono elencati nella tabella sottostante.

 

Assemblamento cavi Strumenti di rete e tester
Accoppiatori inline Pannelli a muro Keystone
Jack Keystone Strumenti di crimpatura cavi
Connettori/Plug Stripper cavi
Boot cover Strumento di punzonatura

 

Installazione dei pannelli a muro

Osservare la bozza e individuare il punto in cui installare i pannelli. Innanzitutto, allineare e misurare le dimensioni del pannello. Quindi disegnare i contorni sulla parete per prepararsi a praticare il foro, la parte più difficile in questo processo. Utilizzare un cercatore di viti prigioniere per assicurarsi di non colpire un montante. Il passo successivo è la realizzazione del foro. In questa fase, lasciare i pannelli a muro fuori.


Wall Plates

 

Installazione del cavo di rete

Prima di far passare il cavo, è necessario misurare la lunghezza del cavo per ogni tratta. Si può misurare in base alle planimetrie, eseguire una corsa, ecc. Se dalla sala di distribuzione passa un cavo per ogni stanza, estrarlo delicatamente e far passare gli altri cavi. Quindi liberare il percorso nelle pareti e praticare i fori. Una volta eseguiti i fori, è possibile stendere i cavi e assicurarsi che non vi siano cavi extra nascosti nel muro. Dopodiché, è possibile etichettare i cavi su entrambe le estremità e misurare la lunghezza esatta del cavo. Ricordate di lasciare dei cavi di riserva per spelare e crimpare.

Collegare il cavo al jack

Ora è necessario collegare i cavi. Spellare il cavo da circa un centimetro di rivestimento esterno e inserire i fili nel jack keystone in base al codice colore contrassegnato (standard T568A o T568B). Inserire i cavi nei jack keystone (o pannello patch) con uno strumento di punzonatura. Dopo aver collegato tutti i cavi, è possibile inserire i jack nei pannelli a parete. Infine, fissare la piastra a parete con le viti in dotazione. Per ulteriori dettagli, è possibile consultare il video qui sotto.


Test della rete domestica cablata

Una volta cablati tutti i cavi, testare la rete con il tester per cavi di rete. Se i LED del tester si accendono, significa che la spina Ethernet è collegata correttamente. Al contrario, la spina Ethernet non è collegata correttamente e bisogna controllarla. Dopo che tutto è stato preparato correttamente, è possibile collegare la rete.

 

Sintesi

Realizzare una rete domestica è molto semplice. Questo articolo ha illustrato le fasi dettagliate del cablaggio Ethernet domestico. FS fornisce cavi Ethernet cat5e, cat6 e cat6a con molte opzioni di colore e lunghezza. Il design antigroviglio previene grovigli indesiderati del cavo durante l'installazione e fornisce un ulteriore scarico della tensione. Inoltre, è disponibile anche un servizio personalizzato. Per maggiori dettagli, visitate www.fs.com o contattateci su sales@fs.com.

 

Articoli correlati:

Come realizzare una rete domestica da 10 Gbps con meno di 60 Euro? | FS Community

Cavi Cat5/5e, Cat6/6a, Cat7 e Cat8: Guida agli acquisti | FS Community

 

Potresti essere interessato a

Conoscenza
See profile for Sheldon.
Sheldon
Cosa è la porta SFP di uno switch Gigabit?
22 Mag 2023
84.4k
Conoscenza
Conoscenza
See profile for Migelle.
Migelle
Switch PoE, PoE+ e PoE++: Come scegliere?
16 Mar 2023
36.9k
Conoscenza
See profile for Sheldon.
Sheldon
LACP e PAGP: Qual è la differenza?
08 Mar 2023
25.2k
Conoscenza
Conoscenza
See profile for Moris.
Moris
DHCP o IP Statico: Qual è il migliore?
08 Mag 2023
56.2k
Conoscenza
See profile for Migelle.
Migelle
Switch Attivo vs Passivo: Quale Scegliere?
07 Dic 2020
20.5k
Conoscenza
See profile for Sheldon.
Sheldon
RIP vs OSPF: Qual è la differenza?
15 Nov 2022
28.8k
Conoscenza
See profile for Vincent.
Vincent
Capire il moduli BiDi
08 Mar 2021
20.0k
Conoscenza
See profile for Vincent.
Vincent
XFP vs SFP+: Quali sono le differenze?
10 Gen 2023
14.9k
Conoscenza