Italia

Come gli edge data center stanno diventando l'astro nascente dell'ecosistema metaverso ?

Updated on giu 29, 2022
32

L'immaginario collettivo è affascinato dall'idea del metaverso. Gli esperti ritengono tuttavia che sostenere l'ambizioso concetto di un mondo virtuale richiederà un grande numero di edge data center. Scopriamo cosa sono e perché ne abbiamo bisogno.

Cosa è un data center e di che cosa si occupa?

Gli edge data center sono delle piccole strutture computazionali posizionate vicino ai "margini di una rete" o alle fasce di popolazione a cui servono. Il loro scopo è fornire servizi di computing cloud e contenuti in cache agli utenti finali. Il concetto degli edge data center rientra nell' "edge computing", il quale rende efficiente l'accesso agli utenti processando i client data vicino alla sorgente all'interno dell'architettura IT. La breve distanza tra un utente e la rete elaborante consente una navigazione veloce, assicurando bassa latenza.

Edge Data Center

La funzione primaria di un edge data center è eliminare la latenza per gli utenti finali e per l' Internet of Things (IoT). I manager dei data center hanno combattuto con il problema della latenza per lungo tempo: con l'espansione del cloud, dei servizi di streaming, dei big data e dell'IoT, gli utenti hanno sempre meno tolleranza per il problema della latenza. Lo stesso problema ha impedito alla tecnologia VR di raggiungere il suo livello ottimale.

I dispositivi necessitano di un accesso ai dati e alle applicazioni che sia istantaneo, onnipresente e ottimale. Questi dati sono ospitati nei data centers e, al fine di risolvere il problema dell'acceso ai dati istantaneo e privo di latenza, le compagnie hanno progettato gli edge data centers per soddisfare i bisogni dei clienti in maniera efficiente, fornendo servizi di computing convenienti ad alto rendimento.

In che modo l'edge computing lavora con la tecnologia blockchain?

Sebbene l'edge computing aiuti a diminuire la latenza portando spazio d'archiviazione e dati analizzati vicino agli utenti, allo stesso tempo ha introdotto nuove preoccupazioni riguardo alla sicurezza dei dati. La copertura globale degli edge server può infatti creare problemi di controllo d'accesso, di autenticazione e di intrusione. Grazie alla natura decentralizzata, diffusa e condivisa del ledger, il blockchain può fornire una soluzione a questo problema.

Nonostante la discussione sul blockchain vada solitamente a braccetto con quella sulle criptovalute, esso può in verità essere utile per molte altre cose.

Il recente boom di dispositivi IoT ha creato un enorme quantità di dati provenienti da milioni di dispositivi interconnessi, i quali sono successivamente trasferiti su internet. L'IoT di per sé non è in grado di gestire il sovraccarico computazionale associato con i dispendiosi processi di estrazione e consenso richiesti per verificare le transazioni. Insieme con l'edge computing, il blockchain aiuta a spostare il carico di questi compiti, molto dispendiosi da un punto di vista computazionale, via dall'IoT

L'edge computing crea una rete a bassa latenza e diffusa per l'IoT, archiviando i dati sull'edge blockchain. Gli algoritmi di consenso della blockchain validano ogni transazione, verificando i dati trasmessi dai dispositivi IoT e assicurando che non siano manomessi.

I benefici di un edge data center nel metaverso

"Metaverso", termine coniato dallo scrittore fantascientifico Neal Stephenson, fa riferimento a un mondo virtuale ultra-interattivo dove gli utenti possono commerciare in terreni, edifici e avatar personalizzati utilizzando criptovalute. Nel metaverso gli utenti possono interagire, instaurare amicizie e creare asset esattamente come nel mondo reale.

Metaverse

I giganti del tech come Microsoft, Zoom, Amazon e Facebook hanno già detto di sì alla nascita del metaverso e gli esperti prevedono un suo ruolo più pervasivo nella nostra vita di tutti i giorni, ridefinendo la società, la cultura, la politica, i pattern comportamentali di consumo, etc. di oggi. Compagnie come BMW (la casa automobilistica tedesca) e Microsoft hanno creato i propri metaversi per offrire esperienze virtuali altamente interattive ai propri clienti.

Se il metaverso nel futuro sarà davvero così pervasivo come questi esperti del tech prevedono, ciò dipenderà dalla sua capacità di offrire un trasferimento di dati che sia a grande larghezza di banda, istantaneo e costante, un obiettivo che può essere raggiunto solo con gli edge data center.

L'idea del metaverso è audace, ma non può svilupparsi senza il supporto di infrastrutture fisiche ugualmente audaci e ambiziose. Ciò che rende il metaverso un successo deriva dalla sua ampiezza con bassissima latenza, ma che al tempo stesso dà una sensazione di "locale". Tutto questo implica che avremo bisogno di molti edge data center. Le applicazioni supportanti il metaverso avranno necessità di computing ad alta densità, connettività veloce, ampio spazio d'archiviazione e latenza minima.

L'intoduzione di un grande numero di edge data center risolverà i problemi relativi alla bassa larghezza di banda della rete di distribuzione dei contenuti; fornirà inoltre migliori opzioni di connettività, creando un più efficiente ecosistema che sarà al servizio dell'utente finale con una latenza significativamente inferiore.

Problemi che gli appassionati di crypto devono affrontare nel costruire le proprie reti decentralizzate

L'idea di creare reti decentralizzate proprie è allettante per le imprese, ma implica una serie di preoccupanti problemi. Le seguenti sono alcuni delle questioni critiche che gli appassionati di criptovalute devono affrontare in uno spazio decentralizzato:

1) Sicurezza: nonostante sia più sicura di molte altre piattaforme, una rete crypto blockchain è complessivamente sicura quanto il più debole dei suoi nodi. Se anche un solo dei nodi o dei dispositivi connessi alla blockchain viene hackerato, la privacy dell'intera catena è compromessa.

2) Algoritmo di consenso: una rete decentralizzata come la blockchain raggiunge il consenso via votazione dei nodi o dei dispositivi connessi alla blockchain. La maggioranza vince. Gli algoritmi di consenso non hanno una maniera prestabilita per riconoscere l'identità dei propri nodi. Oltre a ciò, reti blockchain estese possono essere spinte ai margini da reti più piccole.

3) Trasparenza: Completa trasparenza di una rete decentralizzata in un contesto commerciale implica che i dati degli utenti saranno anch'essi trasparenti e accessibili a chiunque.

4) Scalabilità e regolamentazione: Più grande è la blockchain, maggiore sarà lo spazio d'archiviazione necessario. Questo dato, insieme al consumo di energia, è il più grande ostacolo che gli appassionati di crypto devono fronteggiare quando si crea una rete decentralizzata.

5) Energia: La tecnologia blockchain consuma molta più energia di un sistema centralizzato. I numeri per il consumo di elettricità sono in base al numero dei nodi connessi, giacché ogni nodo archivia quasi lo stesso quantitativo di dati di un'unità centrale in un sistema convenzionale.

Challenges

Edge data center vs data center centralizzati: efficienza massima e sicurezza

In una rete centralizzata una singola autorità esercita il controllo sui dati per mezzo di un server centrale. Sebbene sia più semplice da installare, un errore nel server centrale può compromettere tutti i dati. Un server centrale incorre anche nel rischio di enorme latenza qualora la larghezza di banda sia insufficiente. L'edge computing risolve questi problemi tramite la collaborazione di reti decentralizzate e la veloce elaborazione di dati sulla blockchain.

Ogni nodo della blockchain funge da sistema indipendente, perciò non vi è un unico punto di errore. Un hacker che volesse manomettere una transazione dovrebbe ripetere la stessa operazione con ogni nodo connesso alla blockchain; ne risulta che il sistema è complessivamente molto più sicuro. Anche se le reti decentralizzate possono in certi casi avere problemi di latenza a causa dei complessi tragitti su cui i dati devono viaggiare; l'utilizzo dell'edge computing può in buona parte eliminare questo problema.

Il principale problema degli edge data center è rappresentato dal costo e dal consumo di questa enorme architettura per l'elaborazione dei dati. Nonostante ciò, con il boom delle moderne tecnologie di elaborazione e la possibilità per le compagnie di tenere l'elaborazione dei dati ai margini delle proprie reti, gli edge data center potrebbero emergere come la risposta definitiva per molte imprese nel futuro.

0

Potresti essere interessato a