Italia

FAQ sulla trasmissione Ethernet 100G

Updated on lug 27, 2022
10

Con lo sviluppo della tecnologia in fibra, la trasmissione Ethernet 10G/40G non è più in grado di soddisfare le esigenze delle imprese di una maggiore capacità e velocità di trasmissione dei dati. Con la maturazione di 100G Ethernet, sempre più utenti scelgono di implementare reti 100G Ethernet per l'interconnessione dei data center (DCI) e reti DWDM 100G a un prezzo ragionevole. Di seguito sono riportate alcune domande frequenti relative a 100G Ethernet.

 

Q: Che cos'è l'Ethernet 100G?

A: 100G Ethernet si riferisce a una versione delle tecnologie di rete informatica che supporta la trasmissione di dati a una velocità di 100 gigabit/s. È in grado di offrire una maggiore velocità di trasmissione dei dati, pur mantenendo l'integrazione con le tecnologie e le interfacce Ethernet esistenti.

Rispetto alle altre tecnologie 10G/25G/40G Ethernet, 100G Ethernet mostra i suoi vantaggi sotto diversi aspetti. In primo luogo, 100G Ethernet garantisce una maggiore velocità di trasferimento dei dati, un accesso più rapido ai file nelle reti aziendali e può risolvere richieste complesse nei data center. In secondo luogo, i prodotti 100G Ethernet, come i transceiver o altri dispositivi di rete, sono retrocompatibili e il sistema di cablaggio installato per velocità inferiori può essere riutilizzato, semplificando così la gestione dei cavi e riducendo i requisiti e i costi di alimentazione. In terzo luogo, 100G Ethernet consente alle aziende di adottare nuove tecnologie, come l'accesso remoto alla memoria diretta, RDMA over Converged Ethernet, ecc.

 

Q: Qual è lo standard del 100G?

A: 100G Ethernet è stato originariamente definito dallo standard IEEE 802.3ba nel 2010, e successivamente dallo standard IEEE 802.3bg nel 2011, 802.3bj nel 2014, 802.3bm nel 2015 e 802.3cd nel 2018.

 

Q: Qual è l'applicazione del 100G?

A: In generale, 100G Ethernet è una soluzione ideale per la trasmissione a lungo raggio e da switch a switch. Inoltre, è adatta ai data center e alle grandi aziende che richiedono una trasmissione ad alta larghezza di banda e bassa latenza, in particolare per quelle con macchine virtuali e container virtualizzati e in pool di grandi dimensioni.

Inoltre, in questi scenari è possibile applicare anche 100G Ethernet:

  • Switching, routing e aggregazione nei data center;

  • Punti di scambio della rete;

  • Punti di peering dei fornitori di servizi;

  • Applicazioni ad alta larghezza di banda;

  • Infrastruttura di calcolo ad alte prestazioni o cloud.

100G Data Center Application

 

Q: Quali sono i parametri che influenzano le prestazioni della trasmissione 100G?

A: Nel processo di implementazione della rete Ethernet 100G, la rete può essere influenzata da diversi fattori, come la larghezza di banda, la perdita di inserzione e così via.

  • Skew: Il primo parametro che influisce sulla trasmissione 100G Ethernet è lo skew. Per essere chiari, per skew si intende la differenza di tempo di volo tra i segnali ottici che viaggiano su fibre diverse. Essendo una parte intrinseca di 100G Ethernet, lo skew è strettamente legato a 100G Ethernet che utilizza l'ottica parallela. Nel sistema ottico parallelo, un flusso di dati può essere suddiviso in più flussi di dati e trasmesso su fibre diverse, consentendo l'uso di transceiver ottici a basso costo.

  • Larghezza di banda: La larghezza di banda è un altro fattore importante che limita l'Ethernet 100G. Con una larghezza di banda sufficiente, la rete Ethernet 100G può raggiungere una distanza di trasmissione di almeno 100 m su fibre OM3 e OM4, soddisfacendo così meglio i requisiti delle aziende.

  • Perdita di inserzione: Nella maggior parte dei casi, la perdita di inserzione si riferisce alla perdita totale di potenza ottica causata da un componente inserito, come un connettore o un accoppiatore. Può essere causata da vuoti d'aria tra le ghiere di accoppiamento o dalla perdita di assorbimento dovuta a graffi e contaminazione. Le prestazioni di 100G Ethernet possono essere notevolmente migliorate riducendo la perdita di inserzione.

parallel optics

 

Q: Quali sono le distanze e i budget di perdita di inserzione per il 100G?

A: 100G Ethernet supporta collegamenti lunghi fino a 100 m su OM3 MMF e 150 m su OM4 MMF e OM5 MMF. OM3, OM4 e OM5 sono le fibre multimodali comuni conformi allo standard 100G. Il budget di perdita del canale per OM3 è di 1,9 dB, compresi 1,5 dB di perdita totale del connettore. Per quanto riguarda OM4 e OM5, il budget di perdita del canale è di 1,5 dB, che include una perdita totale del connettore di 1,0 dB.

transmission distance comparison

 

Q: Quale metodo di trasmissione sarà utilizzato per il 100G?

A: 100G Ethernet su fibre multimodali OM3, OM4 e OM5 impiega la trasmissione ottica parallela. A differenza della trasmissione seriale tradizionale, la trasmissione ottica parallela utilizza un'interfaccia ottica parallela. Pertanto, i dati possono essere trasmessi e ricevuti contemporaneamente attraverso più fibre. L'interfaccia 100G utilizza solitamente 10x10G canali Ethernet su 10 fibre in ogni direzione. Inoltre, 100G Ethernet può essere raggiunta anche attraverso fibre monomodali MTP o LC, che possono essere utilizzate meglio per applicazioni data center ad alta densità.

0

Potresti essere interessato a