Italia

Come scegliere lo strumento per le videoconferenze?

La combinazione di software e hardware ottimizza la vostra esperienza di videoconferenza.

Updated on ago 5, 2022
6

L'urgente richiesta di riunioni più produttive per la forza lavoro (in ufficio o da remoto) ha portato a una rapida crescita del numero di strumenti di riunione online. Il lavoro ibrido è destinato a rimanere: un sistema di videoconferenza efficiente è ancora un must per molte aziende. Alcuni potrebbero essere sopraffatti dalle molteplici soluzioni di videoconferenza presenti sul mercato. In realtà, un insieme di strumenti di videoconferenza efficaci renderà le vostre conferenze un vero e proprio successo.

Le migliori piattaforme per videoconferenze: Progettate per riunioni senza problemi

Le e-mail possono essere facili e veloci, ma niente batte il potere della comunicazione faccia a faccia. Con un numero sempre maggiore di dipendenti che lavorano da remoto, che fanno viaggi di lavoro o che hanno orari flessibili, l'esigenza di riunioni può essere soddisfatta adottando un software di videoconferenza. Zoom, Skype, Microsoft Teams, BlueJeans, Webex Meetings, GoToMeeting sono spesso presenti nella maggior parte degli scenari di videoconferenza aziendali. Zoom e Microsoft Teams sono le due piattaforme di riunione online più utilizzate per le videoconferenze aziendali. Se qualcuno del vostro team lavora da casa o se il vostro team organizza videoconferenze di tanto in tanto, il seguente strumento di videoconferenza è una necessità.

Microsoft Teams vs Zoom

Grazie a video cristallini, prestazioni audio e funzionalità di condivisione istantanea, Zoom è sicuramente un concorrente di spicco nel campo delle videoconferenze. Come software di conferenza online ideale per molti scenari di videoconferenza, Zoom offre le opzioni per gli utenti che desiderano connettersi in modo semplice ed efficace con clienti e committenti da remoto. È possibile invitare chiunque a una riunione Zoom semplicemente con un URL, anche se i partecipanti non hanno un account Zoom. La versione gratuita di Zoom ha funzionalità limitate. Il piano premium può avere funzioni più avanzate come la gestione degli utenti, l'interoperabilità, gli ID di riunione personalizzati per i singoli partecipanti, l'assistenza telefonica e i domini gestiti.

Microsoft Teams è uno strumento di chat per l'ambiente di lavoro, ma è interessante anche l'opzione di videoconferenza, progettata per garantire efficienza e collaborazione senza soluzione di continuità. Gli utenti possono avviare videoconferenze direttamente dalle loro chat. Inoltre, si integra con applicazioni per ufficio come Word e SharePoint, e il suo design e la sua infrastruttura lo rendono eccezionalmente interattivo. Una delle nuove funzionalità incluse in Microsoft Teams consente agli utenti di invitare ospiti che non fanno parte dell'Azure Active Directory dell'azienda. Inoltre, Microsoft ha annunciato l'abbandono graduale di Skype for Business a favore di Microsoft Teams.

In realtà, nel moderno ambiente di lavoro digitale, la multipiattaforma sta diventando sempre più la norma. Microsoft Teams vs Zoom: chi è il vincitore? La scelta finale dipende dalle esigenze dell'azienda. In molti casi, Microsoft Teams e Zoom si combinano bene insieme, piuttosto che costringere a una situazione di "o" o "o". Infatti, la videoconferenza di Microsoft Teams è adatta alla collaborazione interna, mentre Zoom è spesso preferito per comunicare con l'esterno, con i clienti o con i fornitori.

Confronto tra gli strumenti di videoconferenza online

  Zoom Microsoft Teams Google Meet GoToMeeting BlueJeans Webex
 
Pro
  • Interfaccia intuitiva

  • Facile da usare

  • Completamente gratuito

  • 300 partecipanti

  • Si integra con Microsoft 365

  • Compatibilità con il calendario di Google

  • Facile integrazione con le applicazioni Google

  • Audio e video di alta qualità

  • Molto affidabile e sicuro

  • Qualità del suono sorprendente

  • Tante funzioni

  • Molte integrazioni software

  • Software ricco di funzioni

  • Audio e video di alta qualità

  • Facile da configurare

Contro Scarsa qualità audio
  • Nessuna galleria per gli ospiti

  • Curva di apprendimento ripida

Connettività discontinua Piano gratuito debole Problemi di connettività senza aggiornamento Problemi occasionali di larghezza di banda
Utenti target Principianti Utenti Microsoft Utenti di Google Chiamate in conferenza complessive Utenti che necessitano di assistenza clienti Aziende più grandi
Piano gratuito

Le migliori apparecchiature per videoconferenze: Preparati per una comunicazione migliore

Se avete bisogno di tenere frequentemente videoconferenze di lavoro con i vostri clienti o potenziali clienti, avrete bisogno di esperienze audio e video decenti, perché non si tratta di una videochiamata familiare. Inoltre, per coloro che comunicano con i membri del team da remoto, trovare la migliore apparecchiatura per videoconferenze è piuttosto importante per mantenere il team connesso, con un'esperienza video e audio chiara come se fossero tutti nella stanza.

Telecamere per videoconferenze di livello professionale

Non lasciate che la qualità video sia affidata alle webcam integrate dei portatili, soprattutto in caso di importanti videoconferenze di lavoro. Le telecamere per conferenze che si investe dovrebbe essere almeno con risoluzione HD 1080p o 4K. Se si vuole ottenere una qualità audio eccezionale, vale la pena provare le fotocamere con un array di microfoni intelligenti integrati. Anche funzioni come la correzione intelligente della luce e i grandangoli sono di grande importanza.

Per alcune sale riunioni di piccole dimensioni, la connettività plug-and-play renderà la telecamera un gioco da ragazzi da distribuire e utilizzare, risparmiando molto tempo. Mentre per alcune sale riunioni di grandi dimensioni, sarebbe meglio se la telecamera della conferenza possono essere controllati e regolati attraverso diversi metodi di controllo, come il telecomando, la tastiera, ecc.

Microfoni di chiarezza naturale

È fondamentale che l'interlocutore possa sentirvi chiaramente durante la riunione online. In genere, sono necessari microfoni diversi per i vari spazi. Ad esempio, i microfoni per sale conferenze con un raggio di ripresa di 360° possono far sentire la voce di chiunque, indipendentemente da dove sia seduto nella stanza.

Alcune cuffie sono dotate di ottimi microfoni che sopprimono automaticamente il rumore di fondo, nel caso in cui non sia possibile tenere le riunioni in un luogo relativamente tranquillo. Oppure, è sufficiente scegliere una telecamera per conferenze di alto livello, dotata di un esclusivo algoritmo di soppressione del rumore che consente di realizzare una ripresa vocale a 360° ed evita di ricevere il rumore circostante.

Telecomandi simpatici da avere

Per un migliore controllo dei sistemi della sala conferenze, probabilmente avrete bisogno di un telecomando che vi permetta di attivare le funzioni di condivisione dello schermo, di passare alla diapositiva successiva di una presentazione, di regolare gli altoparlanti, ecc.

Soluzione per videoconferenze FS: Soddisfa la maggior parte delle esigenze di riunione e ottimizza l'esperienza degli utenti

Soluzione per sale di videoconferenza FS offre una serie di telecamere per conferenze di alta qualità con hardware di qualità superiore e in grado di supportare la maggior parte dei software mainstream, compatibili con Microsoft Teams, Skype, Zoom, BlueJeans di cui abbiamo parlato sopra e in grado di supportare Windows, Mac OS e altri sistemi per soddisfare le vostre esigenze per qualsiasi tipo di collaborazione. Per i grandi eventi o per le sale riunioni di grandi dimensioni, scegliete i tipi di telecamera che possono essere controllati e regolati con diversi metodi di controllo, come il telecomando, la tastiera e così via, per una riunione efficiente.

0

Potresti essere interessato a