Italia

Come Scegliere uno Switch 100G per l'Edge Computing?

Updated on set 20, 2022
17

100G Network

L'edge computing è una topologia di calcolo distribuita in cui i dati vengono elaborati all'estremità della rete e più vicino alla fonte dei dati. Il termine "edge" si riferisce al luogo in cui dispositivi come telefoni, robot industriali, laptop e sensori accedono al resto della rete. Edge computing sta guadagnando popolarità grazie alla crescente diffusione dei dispositivi IoT e alla rapida adozione della trasformazione digitale.

La maggior parte dei dispositivi IoT, ad esempio, produce grandi volumi di dati, che richiederebbero connessioni costose ai data center e al cloud. Senza contare che alcuni dati generati dai sensori IoT sono sensibili al tempo e richiedono un'elaborazione e un feedback immediati, ad esempio quando si controlla la pressione nei campi di raffinazione o nei veicoli autonomi. In questo caso, portare il carico di lavoro di calcolo più vicino alla fonte dei dati ha senso dal punto di vista economico.

Con la crescente diffusione delle applicazioni in tempo reale, l'edge computing continuerà a crescere. È ora necessario risolvere le sfide dell'edge computing e introdurre componenti di edge computing più robusti in grado di soddisfare la crescente capacità e domanda. Abbiamo evidenziato le sfide dell'edge computing e come la scelta del giusto switch 100GbE possa risolverne alcune.

edge computing

 

Le Sfide dell'Edge Computing e Le Loro Soluzioni

Scala e Prestazione

Lo spostamento di dati e applicazioni mission-critical sull'Edge introduce problemi di scala e di prestazioni. Idealmente, ogni postazione edge remota richiede un monitoraggio continuo per garantire che ogni componente IT, dai server ai componenti di alimentazione e raffreddamento, funzioni in modo ottimale. Grazie alla tecnologia, è possibile eliminare la necessità di intervento umano in queste postazioni remote. Ciò può essere fatto implementando un software di monitoraggio intelligente che gestisca tutti i componenti edge critici.

Controllo e Sicurezza

La mancanza di controllo fisico sull'intera apparecchiatura IT edge potrebbe significare perdere la traccia del sistema e delle sue risorse, soprattutto quando la rete non è disponibile o subisce un impatto. Un'altra sfida è rappresentata dalla sicurezza e dalla minaccia che i dispositivi edge rappresentano per l'intera rete. Questo problema può essere mitigato con un approccio completo alla sicurezza dei dati e della rete.

Gestione e Visibilità della Rete

La diversità dell'infrastruttura edge aumenta la complessità con l'aggiunta di altre postazioni edge personalizzate. Questo crea una visualizzazione frammentata e silos di apparecchiature edge, con conseguente aumento della richiesta di manodopera, vincoli di risorse e tempi di risoluzione più lunghi. La soluzione consiste nell'implementare una tecnologia olistica che gestisca ed elabori i dati provenienti dalle varie postazioni Edge per fornire una gestione centralizzata senza creare silos di dominio.

Un primo passo eccellente per risolvere la maggior parte delle sfide dell'edge computing è quello di essere proattivi e deliberati nella scelta dei vari componenti che costituiscono i dispositivi edge, il server edge e il bordo della rete. Ciò significa scegliere prodotti di rete 100 GbE affidabili, come switch e router, che offrano vantaggi in termini di velocità, retrocompatibilità e altro ancora.

 

Scelta di uno Switch 100G per la Rete Edge

Uno switch edge computing è un dispositivo di commutazione situato all'intersezione di due reti. Gli switch edge collegano le LAN degli utenti finali alle reti degli ISP. Questi dispositivi di commutazione possono essere switch di routing, router, dispositivi di accesso integrati, multiplexer, ecc. Gli switch 100GbE Core-Edge distribuiti ai bordi della rete forniscono una commutazione ad alta larghezza di banda e velocità di linea, che aumenta la funzionalità e l'affidabilità della rete.

Gli switch edge per le reti geografiche (WAN) sono multiservizio e quindi supportano un'ampia gamma di tecnologie di comunicazione. Forniscono inoltre servizi avanzati come il supporto VPN, VoIP e la qualità del servizio (QoS). Ai bordi della rete si possono utilizzare sia switch intelligenti che switch non gestiti, ma per la sicurezza e le applicazioni sensibili ai tempi di inattività è preferibile uno switch gestito.

edge computing

Di seguito sono riportati i fattori chiave da ricercare in un edge switch:

Prestazione

Prima di scegliere uno switch, valutatene le prestazioni rispetto alle esigenze della vostra organizzazione. Prendete nota degli indicatori di prestazione critici, come il costo per GB/S di throughput, il throughput per watt e le metriche di prezzo per porta per sapere se è giusto per voi.

Fattore di Forma

Il fattore di forma si riferisce alle dimensioni, alla disposizione fisica o alla configurazione dello switch. I fattori di forma degli switch possono essere fissi, impilabili o modulari. La maggior parte dei moderni switch a porte fisse ha qualche elemento di modularità e può andare bene per le vostre esigenze di rete. Ma uno switch 100GbE con configurazione impilabile o modulare potrebbe essere la scelta migliore per le applicazioni ad alta intensità. Nel corso degli anni, l'architettura modulare per l'edge compute, costruita in fabbrica e consegnata tramite container, è diventata piuttosto comune. I vantaggi dell'utilizzo di questi sistemi pre-ingegnerizzati e pronti per l'uso sono la velocità di commercializzazione, la riduzione dei costi e la maggiore scalabilità.

Personalizzabilità

È sempre consigliabile scegliere uno switch che possa essere personalizzato per soddisfare le esigenze dell'organizzazione. Un esempio perfetto è lo switch white-box, ovvero uno switch di rete aperto che funziona con chip off-the-shelf. Gli switch white-box sono costruiti su hardware di base e utilizzano ASIC (Application Specific Integrated Circuit) di fornitori affermati. L'aspetto più importante è che eseguono un sistema operativo di rete aperto (ONUS) che consente di costruire una rete programmabile, scalabile e più sicura con operazioni semplificate e agili.

Gestione e Configurazione Automatizzata

A seconda delle esigenze di rete specifiche, la gestione e la configurazione degli switch possono essere semplici o complesse. Il numero di dispositivi nella rete spesso contribuisce al livello di automazione e gestione necessario. Alcuni dei migliori switch consentono l'automazione della rete, con la possibilità di semplificare la configurazione, il test, il provisioning della sicurezza e la gestione dei dispositivi di rete per massimizzare la funzionalità e l'efficienza del sistema.

 

Sommario

L'edge computing offre numerosi vantaggi, dall'aumento della velocità di calcolo e della larghezza di banda a una migliore gestione dei dati, a un risparmio economico e a una maggiore affidabilità. Tuttavia, non è privo di difetti: problemi di scalabilità, gestione e prestazioni, che devono essere mitigati per massimizzare le possibilità dell'edge computing. È possibile risolvere meglio questi problemi scegliendo i giusti dispositivi di rete e di Edge computing. Il Core-Edge 100GbE giusto, ad esempio, offre una maggiore velocità di trasferimento dei dati, funzionalità di gestione intelligente e molto altro.

0

Potresti essere interessato a