Italia

Più sottile è meglio è? 4 FAQ per l'utilizzo di cavi patch sottili

Updated on lug 30, 2022
11

Con l'aumento della domanda di informazioni, i data center diventano sempre più affollati, con un numero maggiore di apparecchiature e cavi attivi. Grazie al diametro ridotto dei fili, i cavi patch slim sono stati ampiamente utilizzati nelle applicazioni dei data center. Tuttavia, le persone hanno ancora qualche dubbio su di essi. Questo post elenca le domande frequenti, sperando che vi sia di grande aiuto.

Il Cavo patch slim può essere utilizzato come un normale cavo patch?

La risposta è "sì". Cavo patch slim è un cavo ethernat slim che viene utilizzato per collegare due dispositivi elettronici o ottici per trasportare una varietà di segnali. (In questo articolo il cavo patch slim si riferisce specificamente al cavo patch in rame). È fondamentale per il funzionamento delle apparecchiature elettroniche e ottiche. Il cavo patch slim, un aggiornamento di rete semplice ed economico, è più slim del 40% rispetto agli altri cavi Ethernet e si presta all'uso in spazi ristretti. Come definire il "slim"? In genere, il calibro dei cavi Ethernet viene descritto con AWG, l'acronimo di American Wire Gauge. Il cavo patch slim è comunemente realizzato con 28 AWG o più, mentre il cavo patch normale è realizzato con 24AWG. Per saperne di più sui cavi 28AWG, I cavi patch Ethernet Cat6 di FS 28AWG vi presenteranno in dettaglio.

Nella maggior parte dei casi, un cavo patch può essere la stessa cosa nelle reti in rame. Il cavo patch slim è più slim e quindi più adatto alle aree di patch ad alta densità. Non solo riduce la congestione degli armadi, ma migliora anche il flusso d'aria. In genere, una temperatura ambiente più elevata causa maggiori problemi. Se la temperatura ambiente non è anormalmente elevata, non dovrebbe esserci alcun problema nell'utilizzare il cavo patch slim per soddisfare le vostre esigenze di cavi patch.

Esistono svantaggi del cavo patch slim? È affidabile e sicuro?

Everything has two sides. Allo stesso modo, non si può garantire che i cavi patch slim non presentino svantaggi. Gli svantaggi dei cavi patch slim si manifestano in una maggiore resistenza alla corrente continua e in una maggiore perdita di inserzione, che limitano la distanza di utilizzo.

La resistenza CC di un conduttore è una misura della capacità del conduttore di resistere al flusso di corrente. La resistenza CC aumenta in proporzione alla lunghezza del conduttore. Inoltre, è influenzata dal diametro del conduttore——la resistenza CC di una dimensione maggiore è minore di quella di una dimensione minore. Pertanto, il ponticello slim presenta essenzialmente una resistenza maggiore.

Secondo lo standard IEEE, la resistenza del collegamento CC di una coppia di canali deve essere pari o inferiore a 25 ohm (Ω). Il nuovo standard TIA 568.2-D raccomanda che un cavo patch da 28 AWG nel canale mantenga la lunghezza entro 15 metri per ridurre la resistenza CC entro 25 Ω.

Dal punto di vista del segnale, la perdita di inserzione è considerata un parametro di prestazione più importante. Come la resistenza CC, è influenzata dalle dimensioni e dalla lunghezza totale del conduttore. In genere, un cavo con un diametro minore ha una perdita di inserzione maggiore rispetto a un cavo con un diametro maggiore. Poiché la perdita è direttamente correlata alla lunghezza del canale, l'uso di cavi patch slim deve ridurre la lunghezza totale del canale. Ad esempio, il cavo patch da 28 AWG ha un fattore di declassamento del 95%, il che significa che ha una perdita superiore del 95% rispetto a un cavo orizzontale della stessa lunghezza. Nel caso di un collegamento permanente di 90 m, il canale più lungo possibile è di 96 m (vedere la tabella seguente per combinare la massima lunghezza possibile del cavo patch 28 AWG con varie lunghezze di collegamento permanente).

Tuttavia, la maggior parte degli utenti non si preoccupa del derating. Poiché questi fili slim vengono utilizzati principalmente nell'area di cablaggio ad alta densità dei data center, dove la lunghezza del collegamento è spesso inferiore a 90 metri.

Oltre agli svantaggi del cavo patch slim sopra menzionati, è più importante prestare attenzione alla sicurezza e all'affidabilità del cavo patch slim. Prendendo come esempio il cavo patch slim FS, questo è realizzato con conduttori in rame puro, per cui le sue prestazioni e la sua sicurezza sono migliori rispetto ad altri cavi realizzati in alluminio rivestito di rame. Il cavo patch slim certificato UL Listed e RoHS è conforme ai requisiti di sicurezza e prestazioni, il che lo rende un collegamento più coerente e affidabile quando si cablano i dispositivi.

I cavi patch slim funzionano con Power over Ethernet (PoE)?

La risposta è "sì"! L'alimentazione tramite PoE (Power over Ethernet) è possibile con cavi patch slim, anche se attualmente il settore varia in termini di wattaggio consigliato. Attualmente, il PoE di tipo 2 può essere supportato con cavi patch da 28 AWG; in futuro potrebbero essere incluse potenze più elevate. Come raccomandato, la potenza trasmessa dal cavo patch slim è limitata a meno di 30W. In altre parole, i cavi patch slim possono essere utilizzati solo per la trasmissione PoE ordinaria a bassa potenza. Se si tratta di un dispositivo ad alta potenza, è meglio utilizzare un cavo patch normale.

Quando si utilizzano cavi slim, a causa delle loro dimensioni ridotte, i cavi sono più vicini e il calore è maggiore. Pertanto, per evitare il surriscaldamento, non bisogna raggruppare troppi cavi lunghi e slim in un fascio. Per ulteriori dettagli sull'utilizzo dei cavi slim per PoE, è possibile fare riferimento a: Il filo 28 AWG funziona con Power over Ethernet (PoE) e come?

In quali scenari può essere utilizzato il cavo patch slim?

In effetti, i cavi patch slim possono essere utilizzati in tutte le applicazioni che richiedono un cablaggio a doppini intrecciati, compreso il PoE. Grazie al loro diametro ridotto, vengono solitamente utilizzati in ambienti ad alta densità, come i data center e le sale di telecomunicazione. Inoltre, consentono un accesso più agevole per la manutenzione e migliorano l'amministrazione complessiva della rete. È inoltre importante notare che il cavo 28 AWG non può essere utilizzato come cavo orizzontale o backbone – ma solo come cablaggio patch per collegare un dispositivo endpoint a qualcos'altro. Secondo gli standard, la distanza massima è di soli 10 metri.

Conclusione

Senza sacrificare la velocità o l'affidabilità, i cavi patch slim FS sono un'ottima scelta per chiunque abbia a che fare con elevati volumi di cavi. Cavi patch più slim equivalgono a un migliore flusso d'aria senza affollamento e surriscaldamento. Inoltre, possono migliorare la rete, sfruttare al meglio la sala server e liberare spazio.

Articoli correlati: Cavo cat6 slim o normale: Quale scegliere?

0

Potresti essere interessato a