Italia

Lo switch PoE può essere Utilizzato con Switch/Dispositivi non PoE?

Updated on ago 1, 2022
6

Uno switch PoE è un normale switch di rete che ha Potenza su Ethernet funzionalità integrata. Consente ai dispositivi compatibili, come telefoni VoIP, telecamere di sorveglianza di rete o punti di accesso wireless, di funzionare in luoghi dove non esistono prese di corrente o connessioni di rete. Ma molte persone hanno ancora molte domande sugli switch PoE: possono passare attraverso switch non PoE? Possono essere collegati a dispositivi non PoE? Con uno switch PoE, posso ancora utilizzare i dispositivi non PoE? Ecco le risposte.

 

Lo switch PoE può essere collegato a uno switch non PoE?

Switch PoE e non-PoE sono entrambi switch di rete, c'è qualche differenza tra loro? Rispetto allo switch PoE, uno switch non PoE è sicuramente più economico, ma non può fornire energia a nessun dispositivo. Ma lo switch PoE non è un'entità indipendente nell'intera rete. Può accedere allo switch di aggregazione all'estremità superiore e allo switch distribuito all'estremità inferiore. Di solito Switch PoE hanno una porta chiamata porta uplink, che è interconnessa con gli switch ordinari, quindi non c'è il problema di non potersi collegare ad altri switch non PoE.

Figura 1: Lo switch PoE si collega allo switch non PoE

 

Lo switch PoE può passare attraverso uno switch non PoE?

Chi dispone di switch PoE e non PoE può chiedersi se lo switch PoE può alimentare il dispositivo attraverso lo switch non PoE. La risposta è NO!

La PoE viene fornita solo ai dispositivi direttamente collegati allo switch PoE e solo su richiesta. Il PoE non passa attraverso altri switch, l'ultimo switch prima del dispositivo deve essere lo switch PoE.

Se si dispone di uno switch PoE e si desidera passare il PoE ai dispositivi client, è possibile non dovrebbe utilizzare interruttori non PoE, perché la maggior parte degli switch PoE non attiva affatto l'alimentazione alle porte collegate a dispositivi client non PoE e alcuni vecchi switch non PoE non solo non passano l'alimentazione, ma possono peggiorare la situazione mettendo in cortocircuito le coppie 1 e 4 non utilizzate (collegandole a terra). Quindi, se si vuole che uno switch non PoE "alimenti" altri dispositivi PoE, tutto ciò che serve è un dispositivo Iniettori PoE.

Figura 2: Switch PoE e switch non PoE collegati a dispositivi PoE

 

Lo switch PoE può essere utilizzato con dispositivi non PoE?

Gli switch PoE sono ottimi, ma è possibile utilizzare altri dispositivi non PoE? Cosa succede se si collega un dispositivo non PoE a uno switch PoE? Ecco le risposte.

Lo switch PoE conforme allo standard PoE (chiamato anche switch PoE attivo) ha una funzione di rilevamento e identificazione prima dell'alimentazione. Quando il dispositivo è collegato, lo switch PoE invia un segnale alla rete per rilevare se il terminale IP nella rete ha un dispositivo alimentato che supporta PoE. In caso affermativo, lo switch PoE fornirà l'alimentazione solo a quest'ultimo, mentre se non supporta gli switch PoE, non fornirà l'alimentazione. È quindi possibile collegare un dispositivo non PoE a uno switch PoE. Il dispositivo trasmetterà solo dati. Non preoccupatevi di bruciare i vostri dispositivi.

Tuttavia, non tutti gli switch PoE sono switch PoE standard. È necessario verificare il tipo di PoE, per capire se è attivo o passivo. Quello di cui bisogna diffidare è il PoE passivo. Lo switch PoE passivo non aderisce ad alcuno standard IEEE, il che significa che invia sempre corrente elettrica attraverso il cavo Ethernet a una determinata tensione, indipendentemente dal fatto che il dispositivo terminale supporti o meno il PoE. Pertanto, l'uso di uno switch PoE passivo può bruciare i dispositivi terminali non PoE.

Nota: qualsiasi switch PoE che mostri il supporto degli standard IEEE 802.3af (15,4W max), 802.3at (30W max) e 802.3bt (60W o 100W) è attivo. In generale, la maggior parte degli switch moderni supporta il supporto attivo, ma è meglio controllare le specifiche.

È possibile utilizzare contemporaneamente dispositivi PoE e non PoE con gli switch PoE?

Lo switch PoE è in grado di identificare automaticamente il dispositivo terminale che necessita di alimentazione, sia esso un dispositivo PoE o un dispositivo non PoE. Pertanto, il PoE non interferisce con il normale funzionamento dello switch. I dispositivi PoE e non PoE possono essere utilizzati contemporaneamente sullo stesso switch, senza alcun problema. Inoltre, molti switch PoE possono disabilitare automaticamente la porta PoE del segnale per le porte che non ne hanno bisogno, rendendole più efficienti dal punto di vista energetico.

Figura 3: I dispositivi PoE e i dispositivi non PoE si collegano allo switch PoE

 

Conclusione

In somma, lo switch PoE non è totalmente diverso da quello non PoE, può essere collegato sia a uno switch non PoE che a dispositivi non PoE. È sufficiente assicurarsi che lo switch PoE sia conforme a IEEE 802.3af, IEEE 802.3at o IEEE 802.3bt.

 

Articoli correlati:

Alimentazione PoE: In che modo lo switch PoE fornisce l'alimentazione ai dispositivi PoE?

Il cablaggio PoE spiegato: Architetture, vantaggi e applicazioni

0

Potresti essere interessato a